Zero emissioni, Marriott aderisce a Science Based Targets

Zero emissioni, Marriott aderisce a Science Based Targets
24 Settembre 09:45 2021 Stampa questo articolo

Marriott International ha annunciato di aver presentato la sua adesione all’iniziativa Science Based Targets, impegnandosi a fissare obiettivi di riduzione delle emissioni basati su elementi scientifici in tutti gli ambiti, in linea con gli scenari di riscaldamento globale correlato alle emissioni di 1,5°C ; fissare un obiettivo a lungo termine basato su elementi scientifici in termini di riduzione delle emissioni di gas effetto serra entro e non oltre il 2050.

Come parte dell’impegno a raggiungere emissioni zero, con il sostegno di una serie di organizzazioni tra cui si annovera Global Citizen, Marriott aderisce ufficialmente all’iniziativa Race to Zero prendendo parte alla campagna globale Business Ambition for 1.5 C.

Race to Zero è una iniziativa globale che riunisce aziende, città, regioni e istituzioni finanziarie ed educative allo scopo di raggiungere il net-zero nelle emissioni di gas effetto serra entro e non oltre il 2050. I partecipanti si impegnano a perseguire un unico obiettivo principale: ridurre le emissioni in tutti gli ambiti in modo rapido ed equo, in linea con l’Accordo di Parigi, attraverso piani d’azione trasparenti e obiettivi a breve termine.

«Siamo motivati ad avere un impatto positivo e sostenibile ovunque operiamo, e il rigoroso impegno ambientale per raggiungere il net-zero è per noi un passo fondamentale per fare la nostra parte nel supporto alle comunità e agli ambienti in cui viviamo, lavoriamo e che visitiamo, per preservarne la resilienza e l’attrattività – spiega Anthony Capuano, chief executive officer Marriott International – Sebbene attualmente stiamo attraversando uno dei periodi più difficili per il nostro settore, lavoriamo per realizzare questo ambizioso obiettivo. Siamo orgogliosi di unirci alle aziende e alle istituzioni di tutto il mondo che si impegnano per affrontare il cambiamento climatico e per costruire un mondo più sano e sostenibile».

Gli hotel parte del portfolio Marriott International hanno lavorato per ridurre la loro impronta di carbonio nel raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità 2025 e quest’ultimo impegno è il prossimo passo della rotta verso la sostenibilità del Gruppo. Raggiungere questi nuovi obiettivi richiederà la collaborazione con i partner Marriott in tutti i campi, tra cui le proprietà e i franchisee.

A sostegno degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, questo annuncio si affianca alla piattaforma di sostenibilità e impatto sociale dell’azienda, Serve 360: Doing Good in Every Direction, che guida l’impegno di Marriott per aiutare ad affrontare i problemi sociali, ambientali ed economici più urgenti nel mondo, offrendo valore aggiunto ai soci, ai clienti, ai proprietari, all’ambiente e alla comunità internazionale.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore