WTM, Grimaldi Lines si aggiudica il World Travel Leaders Award 2016

09 novembre 14:47 2016 Stampa questo articolo

C’è l’eccellenza del made in Italy e una storia “di mare” lunga quasi settant’anni. C’è una compagnia dinamica, capace di reinventarsi, che con le nuove rotte da Civitavecchia e Livorno per Olbia ha dato una scossa al movimento turistico dal continente alla Sardegna. E c’è una manager, Francesca Marino, da vent’anni in azienda e oggi al timone del dipartimento passeggeri, che guida il suo team con determinazione, competenza e fantasia. È stata lei a salire lunedì pomeriggio sul palco del Wtm London per ritirare un premio prestigioso: il World Travel Leaders Award 2016, assegnato da L’Agenzia di Viaggi, media partner per l’Italia della fiera londinese, e consegnato dal direttore Roberta Rianna.
Sullo sfondo il videoclip della compagnia, accolto dagli applausi della platea. La motivazione della vittoria: “L’impegno nell’apertura di nuove rotte che hanno contribuito allo sviluppo di Sardegna e Sicilia e gli sforzi orientati alla sostenibilità”.
Ogni anno, ciascun Wtm London’s Official Media Partner, tutti alleati strategici della fiera nei mercati-chiave, è chiamato a fare tre nomination, poi valutate da una giuria di esperti del World Travel Market e dell’Etoa, l’associazione europea dei tour operator. Un palcoscenico, quello dei “Leaders”, dove vengono riconosciuti aziende, enti e personalità che hanno portato un contributo significativo all’industria turistica e del travel nelle regioni di appartenenza.
Oltre a Grimaldi Lines, vincitore per l’Italia, si sono aggiudicati il premio 2016: Destination Canada per il Canada; SpiceJet Airlines per l’India: LogiTravel per la Spagna; Serra Verdo Express per il Brasile; The Azores Tourism Board per il Portogallo; UTour Group per la Cina; Yigit Yigiter (Timelooper) per gli Stati Uniti; Dubai Parks & Resorts per il Medio Oriente.

  Categorie

L'Autore

Roberta Rianna
Roberta Rianna

Direttore responsabile

Guarda altri articoli