Wte Unesco, la prima edizione romana al via a Palazzo Venezia

Wte Unesco, la prima edizione romana al via a Palazzo Venezia
25 settembre 12:01 2019 Stampa questo articolo

Prende ufficialmente il via la prima edizione romana del World Tourism Event Unesco, Salone mondiale dei siti e città patrimonio mondiale Unesco, che si terrà a Palazzo Venezia fino a sabato 28 settembre.

Circa 120 siti Unesco presenti e altrettanti tour operator, italiani e stranieri, saranno ospitati nella Capitale in occasione della kermesse, per conoscere da vicino l’offerta dei siti Unesco stessi, ma anche quella degli operatori del settore turistico di Roma e del Lazio. Oltre 100 strutture ricettive, agenzie e operatori turistici parteciperanno al workshop b2b, riservato all’incontro tra domanda e offerta.

L’ingresso al salone è gratuito e prevede un ricco programma di approfondimenti sui temi Unesco: una trentina di incontri specifici, aperti a tutti, nelle tre giornate.

Tra gli appuntamenti da non perdere quello sul tema delle candidature a Patrimonio dell’Umanità Unesco, alle 10,50 nella sala Altoviti, che vedrà protagonisti Albino Roberti, capo gabinetto del presidente di Regione Lazio, Antonio Fontanella, sindaco di Amatrice, per il suo sostegno alla candidatura della Transumanza presentata nel 2018 a livello nazionale come patrimonio immateriale,Luca Profili, sindaco di Bagnoregio, per l’esperienza di Civita di Bagnoregio meta internazionale con oltre un milione di visitatori ogni anno eFrancesco Pelliccia, sindaco di Subiaco, per il sito seriale dei Monasteri benedettini che comprende per il Lazio Subiaco, Farfa e Montecassino.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore