Wizz Air apre la base a Cracovia e lancia il diretto da Bari

Wizz Air apre la base a Cracovia e lancia il diretto da Bari
22 novembre 12:25 2018 Stampa questo articolo

Wizz Air ha annunciato la sua 26ª base a Cracovia. La compagnia aerea posizionerà due aerei Airbus A321 all’aeroporto di Cracovia a maggio e settembre 2019 e ha anche annunciato 12 nuove rotte verso nove Paesi (tra cui l’Italia) da Cracovia a partire da aprile 2019. I due nuovi aeromobili supporteranno le operazioni di dodici nuove rotte per Londra, Kiev, Bari e Catania in Italia, Larnaca, Nizza, Turku, Billund, Doncaster, Kharkiv, Oslo e Kutaisi.

«L’annuncio sottolinea il nostro impegno nei confronti della Polonia, il nostro primo mercato nel quale abbiamo avviato le operazioni nel 2004. Abbiamo scelto Cracovia come base in quanto vediamo il potenziale e la crescente richiesta di viaggi a basso costo in questa città, una delle destinazioni turistiche più popolari e un hub di business in rapido sviluppo – ha dichiarato Stephen Jones, executive vice president e deputy ceo di Wizz Air – La base aprirà il 1° maggio 2019, con 80 nuovi posti di lavoro direttamente con Wizz Air e, a partire dal prossimo anno, offriremo 12 rotte nuove ed entusiasmanti».

Anche in Italia la crescita di Wizz Air è stata tangibile con un incremento del 10% annuo. Incluse le rotte appena lanciate da Cracovia, i collegamenti che vedono protagonista il nostro Paese sono 89 e i passeggeri trasportati nel 2018 (gennaio-ottobre) sono 4,3 milioni a fronte dei 3,9 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. E l’attenzione all’Italia è testimoniata anche dal nuovo volo tra Bari e Cracovia, a partire dal 2 maggio 2019, con tre frequenze settimanali (martedì, giovedì e sabato).

La Polonia, inoltre, si è segnalata negli ultimi anni come mercato in forte crescita per l’incoming pugliese. In questo ambito va ricondotta l’attività programmata da Pugliapromozione nel Paese. In questi giorni, infatti, la Regione viene presentata al TT Warsaw.

«La collaborazione con Aeroporti di Puglia continua a dare i suoi frutti. Quest’anno per la prima volta la Puglia viene presentata al TT Warsaw, fiera di settore di riferimento per il mercato polacco – ha commentato l’assessore all’Industria turistica e culturale Loredana Capone – Per questa 26ª edizione della fiera l’Italia è partner country; Pugliapromozione partecipa con cinque imprese pugliesi e uno spazio dedicato nello stand Italia di Enit, per rafforzare la presenza anche a supporto dei quattro voli che collegano la Puglia. Nel 2019 a Varsavia è previsto un appuntamento del BuyPuglia Tour. D’altra parte con 99mila pernottamenti e 32mila arrivi registrati nel 2017, la Polonia entra a far parte della top ten dei mercati esteri per numero di notti trascorse in Puglia. Dal 2010 a oggi il numero di turisti polacchi è aumentato del +51,8% per gli arrivi e del +66,7% per le presenze».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore