Welcome Travel, con Sicuritalia le agenzie ottengono lo standard PCI DSS

Welcome Travel, con Sicuritalia le agenzie ottengono lo standard PCI DSS
25 Gennaio 12:55 2018 Stampa questo articolo

Welcome Travel Network fornisce uno strumento alle agenzie partner insieme a Sicuritalia per rispondere alle esigenze della circolare Iata che richiede entro il 1 marzo 2018 l’adeguamento agli standard PCI DSS (Payment Card Industry – Data Security Standard) ovvero le modalità di trattamento dei dati relativi alle carte di credito in adv che dovranno essere certificate da un ente affinché siano in linea con la normativa europea.

«Il furto di informazioni riservate riguardanti le carte di pagamento è un tema di grande attualità e tutti noi siamo chiamati ad attivarci con quanto in nostro potere per evitare che questo avvenga – dichiara Vittorio Amato, responsabile industry relations – Welcome Travel, da sempre, pone grande attenzione su questo tema affinché i clienti delle nostre agenzie abbiano la certezza assoluta che i loro dati siano al sicuro. Arriveremo puntuali all’appuntamento datoci da Iata avvalendoci della consulenza di Sicuritalia, azienda leader nel settore di riferimento, che sta dando il massimo supporto alle nostre affiliate. La tutela dei nostri Clienti è e rimarrà sempre il nostro obiettivo primario».

«La conformità al Payment Card Industry Data Security Standard (PCI DSS) è divenuta obbligatoria per tutte le agenzie di viaggi, accreditate Iata, che elaborano, trasmettono o conservano i dati dei titolari di carte di pagamento – ci dice Massimo Centofanti, head of cyber security di Sicuritalia – Siamo in grado di fornire soluzioni che possano ridurre il perimetro di applicabilità della norma, diminuendo drasticamente i costi della conformità, sia in fase di certificazione che, soprattutto, nelle fasi di mantenimento di tale status dando così la possibilità a Welcome Travel Group ed alle adv di raggiungere agevolmente il traguardo imposto da Iata».

Welcome Travel, inoltre, si è attivata con sei sessioni di webinar dedicati, proprio per spiegare nel dettaglio come ottenere la dichiarazione di conformità da inviare alla Iata nei tempi previsti. La certificazione, infatti, fornisce garanzie a livello giuridico, in quanto la mancata conformità può comportare sanzioni ed esposizioni dirette in caso di frode.

L'Autore