Volotea sfiora i 4 milioni di passeggeri nel 2020

Volotea sfiora i 4 milioni di passeggeri nel 2020
21 Gennaio 08:21 2021 Stampa questo articolo

La compagnia aerea Volotea ha diffuso i risultati raggiunti durante il 2020, registrando performance stabili ed equilibrate. Lo scorso anno, la strategia del vettore è stata di ridefinire rapidamente il suo network, focalizzandosi prevalentemente su un’offerta domestica (pari all’86% dei suoi collegamenti), in tutti i Paesi in cui opera. 

A seguito della crisi sanitaria e del trend registrato dal settore aviation (con un calo dell’80% del volume d’affari), Volotea ha raggiunto comunque buoni risultati, soprattutto nel terzo trimestre, quando l’operatività della compagnia, rispetto all’anno precedente, è stata dell’83%.

Con un’offerta di oltre 290 rotte, Volotea è riuscita a garantire una forte connettività all’interno del suo network, pur riadattandolo con un particolare focus sulle rotte domestiche. Questo adattamento strategico ha consentito al vettore di trasportare 3,8 milioni di passeggeri durante l’anno, con un load factor del 90,7%. 

«Ci sentiamo orgogliosi di questi dati, molto positivi dato l’attuale contesto. La flessibilità e l’affidabilità di Volotea e la sua capacità di offrire un nuovissimo network domestico a tempo di record sono state fondamentali. Questi risultati, sommati al prestito sindacato di 150 milioni di euro firmato durante l’estate, ci aiutano a entrare nel 2021 in una posizione di forza, per beneficiare della prevista ripresa del traffico turistico a corto raggio in primavera/estate, anche a seguito del progredire della campagna vaccinale», ha commentato Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea. 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore