Volotea lancia il diretto Palermo-Dubrovnik

Volotea lancia il diretto Palermo-Dubrovnik
24 Ottobre 14:26 2019 Stampa questo articolo

voloteaVolotea ha annunciato oggi l’avvio di una nuova rotta alla volta di Dubrovnik a partire da luglio 2020. Il nuovo collegamento sarà disponibile una volta alla settimana, per un totale di 3.100 posti in vendita. Salgono a 27 le destinazioni raggiungibili dal Falcone Borsellino a bordo degli aeromobili del vettore, 19 delle quali in esclusiva. Per l’anno prossimo, infine, Volotea scende in pista a Palermo con un’offerta totale di 777mila posti in vendita.

«Anno dopo anno, continuano a crescere i nostri investimenti a Palermo dove, dal 2012, abbiamo trasportato già 3,1 milioni di passeggeri – ha dichiarato Lázaro Ros, direttore generale di Volotea – Puntiamo a crescere ulteriormente in Sicilia, proponendo non solo un ventaglio sempre più ampio di destinazioni raggiungibili, ma anche sostenendo il tessuto economico locale attraverso la creazione di opportunità lavorative presso lo scalo. Infine, quest’anno abbiamo deciso di sponsorizzare il restauro dello storico sipario del Teatro Massimo: un’ulteriore testimonianza del forte rapporto che ci lega alla città e il nostro modo di ringraziare tutti i palermitani per la grande accoglienza che da sempre ci hanno riservato».

«Una nuova destinazione che arricchirà ulteriormente il ventaglio di collegamenti estivi dall’aeroporto di Palermo – ha affermato Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap – Il territorio palermitano si conferma una meta strategica per il business delle compagnie aeree e Volotea ha colto in pieno la partnership commerciale fino a entrare in simbiosi con la città».

Accanto all’esclusiva rotta per Dubrovnik, Volotea guarda avanti e gioca d’anticipo riconfermando, per la prima volta anche durante la stagione invernale, il collegamento in partenza da Olbia con destinazione Verona.

La rotta, operata due volte a settimana (il giovedì e la domenica) prevede una disponibilità di 9mila posti in vendita.

Durante il 2019, (gennaio-settembre), oltre 268mila passeggeri hanno scelto Volotea per volare da o per Olbia, pari ad un incremento del 36% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il vettore ha operato più di 2.000 voli al Costa Smeralda, raggiungendo un load factor del 96% e collegando Olbia con 11 destinazioni: 8 verso mete italiane – Bari, Genova, Napoli, Palermo, Torino, Venezia, Verona e Milano Bergamo – e 3 verso città francesi – Bordeaux, Nantes e Strasburgo.

«I risultati ottenuti negli ultimi mesi sono molto soddisfacenti – afferma Valeria Rebasti, commercial country manager Italy & Southeastern Europe di Volotea – e il collegamento dalla Sardegna alla volta del Veneto è stato accolto dai passeggeri con grande entusiasmo. Siamo davvero felici di riconfermarlo, per la prima volta anche per i mesi più freddi, proponendo voli sempre diretti e con tariffe concorrenziali. Ci auguriamo che questo sia solo l’inizio di un’ulteriore crescita della nostra compagnia a Olbia».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore