Volonline, pacchetti in allotment nella nuova sezione

Volonline, pacchetti in allotment nella nuova sezione
19 Febbraio 07:00 2018 Stampa questo articolo

Novità in casa Volonline, il t.o. B2B specializzato nel tailor made. Al secondo anno di attività, la business unit Volonclick, self booking tool per adv, ora accoglie anche i pacchetti in allotment a disponibilità garantita. Un prodotto offerto da due anni solo attraverso il booking, adesso all’interno del portale. Per prenotare è sufficiente definire la destinazione e scegliere tra le diverse opzioni disponibili in merito a date, aeroporti di partenza, durata del soggiorno e trattamento.

Per ogni soluzione di viaggio il portale fornisce schede tecniche e informazioni utili alla vendita, anticipando la maggior parte delle richieste del cliente; i prezzi, inoltre, sono sempre finiti, comprensivi di assicurazione medico/bagaglio, quota di iscrizione ed adeguamento carburante/valutario.

L’inserimento nella piattaforma della nuova sezione Packages, che si aggiunge ai canali flight, hotel, hotel+flight e itinerary, vuole rendere sempre più autonomo l’agente: in termini di dynamic packaging e di composizione di pacchetti su misura. «Fermo restando la nostra specializzazione nel tailor made di livello – spiega Luigi Deli, ad Volonline – abbiamo investito anche sul prodotto a date fisse per offrire ai partner della distribuzione la possibilità di intercettare i clienti più sensibili al prezzo, specialmente nel caso di ponti e periodi di alta stagione».

Per Pasqua ad esempio si annunciano city break aggiuntivi con New York, Grecia e Malta affiancate alle classiche città europee. Ma la concentrazione è sulla prossima alta stagione. Con 4mila posti a date fisse bloccati su agosto, e possibilità di combinazioni inusuali come Creta e Santorini ad esempio, i giochi si fanno su larga parte della Grecia ma anche su altre mete del Mediterraneo, Cuba, Caraibi, Oriente e nuovi circuiti a Singapore e in Indonesia. Sul lungo raggio, star della programmazione di Natale/Capodanno, tornano poi, anche nei mesi estivi, Oceano Indiano, Canada e Stati Uniti.

A doppia cifra, infine, la crescita di Volonline nel 2017: + 18% rispetto al 2016. «I pacchetti turistici sono cresciuti tanto – commenta Deli – Tra le destinazioni resta best seller l’Oceano Indiano, soprattutto le Maldive, ma vanno molto bene anche il Sudafrica e l’Oman». L’operatore lavora con un parterre selezionato di 150 adv, tra Lombardia e Triveneto, ma da un anno ha anche una solida presenza in Lazio, Puglia e Sicilia.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Adriana De Santis
Adriana De Santis

Guarda altri articoli