Viva Wyndham riapre sette resort ai Caraibi da novembre

Viva Wyndham riapre sette resort ai Caraibi da novembre
21 Luglio 12:52 2020 Stampa questo articolo

Viva Wyndham Resorts, che possiede e gestisce otto hotel in Repubblica Dominicana, Messico e Bahamas, comunica la ripresa delle operazioni a far data dal 1° novembre 2020.

La catena alberghiera, che si contraddistingue per le sue strutture all inclusive sulle spiagge dei Caraibi, è frequentata da un pubblico internazionale. E sette delle otto strutture sono commercializzate in Italia dai maggiori tour operator.

Queste le strutture che riapriranno dal 1° novembre: Viva Wyndham Dominicus Beach, Bayahibe; Viva Wyndham Dominicus Palace, Bayahibe; Viva Wyndham V Samaná, Samaná (adults only); Viva Wyndham Tangerine, Cabarete; Viva Wyndham Azteca, Playacar; Viva Wyndham Fortuna Beach, Grand Bahama Island; e, anche se non commercializzato in Italia, Viva Wyndham V Heavens, Puerto Plata (adults only).

Nel frattempo, la compagnia ha fatto un passo significativo riaprendo al pubblico il Viva Wyndham Maya – Riviera Maya il 1° luglio, adottando tutti nuovi protocolli post Covid-19-

Ettore Colussi, presidente Viva Wyndham Resorts, ha commentato: «Stiamo sfruttando questo tempo sospeso per ripresentarci in autunno ancora più attraenti. In particolare, nelle due strutture di Bayahibe che sono molto apprezzate dal mercato italiano, stiamo facendo interventi molto importanti. L’inverno, alta stagione per i Caraibi, ci vedrà tornare più carichi che mai, con tante novità per i repeater e sorprese per i nuovi clienti. Sarà molto importante il supporto commerciale dei tour operator italiani, con cui collaboriamo da molti anni e cui ci lega una fiducia reciproca».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore