Visit Britain, al via la Summer Campaign nei mercati europei

Visit Britain, al via la Summer Campaign nei mercati europei
28 Giugno 08:51 2019 Stampa questo articolo

Con un budget di 850mila sterline decolla la British Summer Campaign 2019 del Visit Britain. L’operazione promozionale investe i principali mercati di riferimento dell’incoming britannico per numero di visite e spese: Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi e Spagna.

La campagna digitale, che prende il via questa settimana, mette in luce ciò che rende la Gran Bretagna una meta imperdibile per l’estate, attraverso una serie di esperienze che, secondo una ricerca di VisitBritain, riflettono i gusti e le aspirazioni dei target europei di riferimento, identificati in base alle passioni e le motivazioni in fatto di viaggi. Secondo l’ufficio studi di Visit Britain, più di due terzi delle visite annuali turistiche del Regno Unito provengono dall’Europa, e la campagna è destinata a far aumentare la considerazione della Gran Bretagna come destinazione per le vacanze, promuovendo allo stesso tempo un messaggio di calorosa accoglienza.

La creatività mette in evidenza la gastronomia, l’avventura all’aria aperta, la cultura e la musica per vivere al meglio l’estate con un focus su Londra e le destinazioni servite da voli diretti dall’Europa tra cui Bristol, Edimburgo, Glasgow, Liverpool e Manchester per far crescere il turismo regionale e promuovere le economie locali.

Come spiega Robin Johnson, direttore di VisitBritain: «Dai picnic nei nostri parchi e giardini ai drink sui divertenti rooftop, dai food e music festival nella campagna britannica alla vivacità di un evento Pride, i visitatori della Gran Bretagna quest’estate possono aspettarsi una ricchissima stravaganza culturale. L’Europa è un mercato incredibilmente importante per VisitBritain. Le imprese turistiche nel Regno Unito accolgono circa 27 milioni di visite europee ogni anno. Con la promozione delle esperienze che offre la Gran Bretagna durante l’estate, raccontando storie di persone e luoghi e rinnovando il messaggio di benvenuto, desideriamo convertire l’aspirazione a visitare in prenotazioni effettive e ispirare i visitatori europei a scoprire di più, a viaggiare di più e a rimanere più a lungo».

La British Summer Campaign durerà sei settimane, fino ai primi di agosto, e si rivolge principalmente al segmento denominato da VisitBritain “buzzseeker”, ossia i visitatori in cerca di vacanze all’insegna dell’avventura e di esperienze autentiche, costellate di attività interessanti e uniche.

I contenuti si stanno diffondendo nei cinque mercati europei attraverso un mix di cortometraggi su digital display banner e pubblicità sui social media. La British Summer Campaign è inoltre promossa attraverso i canali online e social di VisitBritain, tra cui un hub dedicato alla campagna dove i viaggiatori possono accedere a informazioni specifiche sulla destinazione.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore