Virgin Atlantic entra in jv con Air France-Klm e China Eastern

Virgin Atlantic entra in jv con Air France-Klm e China Eastern
18 Ottobre 07:00 2019 Stampa questo articolo

Air France, Klm e China Eastern hanno firmato un protocollo d’intesa per l’integrazione della compagnia britannica Virgin Atlantic nella loro joint venture. L’operazione entrerà in vigore nella primavera del 2020  Già in partnership sui voli per il Nord Atlantico, ora Virgin Atlantic si coordinerà con le altre compagnie anche sui collegamenti da Londra, Amsterdam e Parigi verso la Cina.

Il primo volo della nuova partnership sarà il Londra-Shanghai, che vedrà sia Virgin sia China Eastern effettuare voli giornalieri. China Eastern, che vola tre volte a settimana da London Gatwick, porterà i collegamenti a una frequenza giornaliera. Per Delta Air Lines – che detiene il 49% di Virgin Atlantic – si estende, quindi, la sua rete di alleanza globali. Il colosso americano, infatti, è presente in Aeromexico con il 49%, in Latam con il 20%, in Air France-Klm con l’8,8% e in China Eastern con il 3,55%. In prospettiva, inoltre, ci sarebbe l’ingresso con il 10% nella nuova Alitalia.

«Combinando le nostre offerte commerciali – aggiunge Patrick Alexandre, vicepresidente esecutivo di Air France-Klm – creeremo un’offerta ancora più interessante per i nostri clienti ponendo l’accento sui mercati del Regno Unito verso la Cina».

L'Autore