Viaggi studio, il primo Salone delle Lingue l’8 novembre a Roma

Viaggi studio, il primo Salone delle Lingue l’8 novembre a Roma
14 ottobre 13:04 2019 Stampa questo articolo

Appuntamento il prossimo 8 novembre a Roma con il primo Salone delle Lingue organizzato dalla Ialca, l’associazione italiana degli agenti e dei consulenti linguistici. All’incontro, in programma al Salone delle Fontane all’Eur (dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30), parteciperanno una trentina di agenti di viaggi italiani iscritti alla Ialca, quindi specializzati nei corsi di studio all’estero, e altrettanti rappresentanti di scuole provenienti per la maggior parte da Regno Unito e Irlanda, ma anche da Stati Uniti, Canada, Malta e Spagna, per presentare diversi programmi di studio, dai corsi di lingue (inglese e spagnolo) anche per adulti e professionisti ai corsi di aggiornamento per gli insegnanti, dai corsi per l’alternanza scuola-lavoro, ai corsi di gruppo estivi, fino alle possibilità di soggiorni all’estero (da un semestre a un anno).

Spiega Pina Foti, presidente della Ialca: «In sostanza si tratta di un “EDUday”, una giornata dedicata in particolare a studenti, docenti e dirigenti scolastici per aiutarli a pianificare la propria esperienza di studio all’estero».

L’iniziativa ha avuto il patrocinio dell’UsrLazio, l’ufficio scolastico regionale del Miur (ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), e diverse sponsorizzazioni, tra cui English Uk, Languages Canada, ThinkNew New Zealand Education, Extenda agencia andaluza de promociòn exterior, Ialc International Association of Language Centres, Language Cert, Book&Learn, Afex (Global Payment and Risk Management Solutions), guard.me international insurance, Pearson.

Di recente la Ialca è entrata a far parte di Fiavet in qualità di socio aggregato. Un’alleanza – siglata da Ivana Jelinic, presidente Fiavet, e Pina Foti, presidente Ialca – che, come spiega una nota congiunta, “garantirà una serie di reciproci benefici”, perchè la Ialca potrà contare sulla solida capillarità territoriale di Fiavet, mentre le agenzie di viaggi potranno contare sul patrimonio di conoscenze specifiche della Ialca nel settore dei viaggi di studio.

Inoltre, il 6 novembre a Roma, con una cerimonia presso la sala della Regina a Montecitorio, Pina Foti riceverà il premio internazionale “Standout Woman Award”, edizione 2019. Un riconoscimento alle sue capacità imprenditoriali, soprattutto “per saper coniugare l’imprenditoria al sociale. Per l’impegno profuso nelle numerose associazioni femminili a sostegno e valorizzazione delle donne e per la sua tenacia nel sostenere progetti di alto livello nella formazione generale e per l’empowerment femminile”.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Cristina Melis
Cristina Melis

Guarda altri articoli