Viaggi di nozze in adv, vince il passaparola

Viaggi di nozze in adv, vince il passaparola
31 ottobre 10:54 2017 Stampa questo articolo

Stati Uniti, Caraibi ma anche gli intramontabili paradisi terrestri delle Maldive, della Polinesia Francese e delle Seychelles. Quando si parla di luna di miele il viaggio deve essere quello della vita e, nella maggior parte dei casi, si va sul classico. Anche perché qui, più che in altri settori, valgono mode e passaparola. Che siano resort all inclusive a 5 stelle, meglio con spiaggia privata, o appartamenti mozzafiato con vista sullo skyline di New York, l’importante è sbalordire, regalarsi un’esperienza indimenticabile, di quelle da raccontare a tutti una volta tornati a casa.

«Per fortuna i viaggi di nozze sono per noi un prodotto sicuro – spiega Andrea Roveda, titolare dell’agenzia 1000 mondi di Pavia – Le richieste, nel 90% dei casi, si orientano verso il sogno americano con un’estensione mare nell’ultima settimana. Ultimamente riscuotono un discreto successo anche alcune destinazioni in Oriente, come l’Indonesia con tour a Bali e a Giava, ma anche Singapore, città all’avanguardia ricca di attrazioni come la famosa Marina Bay, il quartiere sull’acqua. In generale il sud-est asiatico rappresenta un buon compromesso per chi è alla ricerca di posti interessanti dal punto di vista naturalistico e culturale e allo stesso tempo vuole trascorrere alcune giornate su un’isola sperduta dal mare cristallino».

San Francisco, le luci di Las Vegas e i luoghi simbolo del Far West sono super gettonati anche dai clienti dell’agenzia C.M. Viaggi di Macerata. «Gli Usa esercitano ancora un enorme fascino sui novelli sposi – raccontano dall’adv – Spesso poi chiedono anche di poter soggiornare negli splendidi villaggi dedicati alle honeymoon alle Bahamas, sull’isola di Aruba o sulle spiagge di Bora Bora, dove l’unico suono è quello delle onde del mare. Anche alcuni circuiti dell’Europa – da Parigi, Londra e Berlino – sono ricercati dai neosposi».

«Il viaggio di nozze? Spesso si sceglie per imitazione – aggiunge sorridendo Francesco Ferrara della Kunene Viaggi di Sant’Arpino (Caserta) – Ci sono numerosi luoghi esotici dove poter trascorrere una luna di miele indimenticabile, anche fuori dai normali circuiti turistici, ma spesso si prediligono destinazioni già visitate da familiari, amici o conoscenti. Anche da noi gli Stati Uniti sono oramai un must, con estensione mare in Messico o nella Repubblica Domenicana. Sono apprezzate anche le crociere nei Caraibi, così come gli abbinamenti tour+soggiorno mare in Thailandia e Indonesia. Uno dei nostri itinerari consigliati per i promessi sposi tocca invece Argentina e Brasile: dalle cascate di Iguazú, alla vivace Salvador de Bahia, fino all’incredibile Patagonia dove ammirare le balene australi».

Non solo mare e relax, dunque. Ma anche visite culturali e avventura. «Alcune coppie apprezzano le nostre proposte di viaggio di nozze in Madagascar, tra lemuri e immersioni nell’Oceano Indiano– spiega Raffaella Pasquariello, titolare della Bodeguita viaggi di Novi Ligure (Alessandria) – Abbiamo notato che c’è stata anche una buona ripresa del Giappone, destinazione che desta sempre parecchio interesse, soprattutto la Golden Route, ovvero Tokyo, Kyoto e Osaka, mentre lo scorso anno alcuni clienti hanno scelto il Canada, da Montréal a Québec City tra laghi, foreste e scorci naturali meravigliosi, per poi dirigersi verso le romantiche e selvagge isole vulcaniche delle Hawaii».

L'Autore

Serena Martucci
Serena Martucci

Guarda altri articoli