Verso Bmt, de Negri: «A Napoli per rilanciare il turismo»

Verso Bmt, de Negri: «A Napoli per rilanciare il turismo»
09 Febbraio 10:12 2021 Stampa questo articolo

«Saremo in tanti a Napoli per rilanciare, a partire dalla Bmt, il percorso delle aziende e di tanti professionisti del turismo che non chiedono altro che tornare a fare il proprio lavoro». La previsione è di Angioletto de Negri, presidente della Borsa Mediterranea del Turismo, all’approssimarsi dei mesi che tradizionalmente segnavano l’avvio delle vendite per la stagione estiva e che quest’anno sono posticipati alla primavera inoltrata a causa dell’emergenza sanitaria.

«Con le sue date di fine maggio, da venerdì 28 a domenica 30, nel nuovo calendario delle manifestazioni fieristiche, BMT sarà la borsa più vicina al ritorno alle vacanze per gli italiani – sottolinea de Negri – da Napoli partirà la stagione turistica che servirà a buttare alle spalle quello che è successo negli ultimi dodici mesi. Sarà l’occasione per ritrovarci insieme e per questo motivo sono certo della presenza di tutti i protagonisti del turismo, siano essi tour operator, agenzie di viaggio, compagnie aeree, albergatori e società di servizi accanto agli enti del turismo e soprattutto delle regioni della nostra Italia che, secondo previsioni consapevoli, sarà il punto centrale dell’offerta 2021 e della domanda interna».

Fra le maggiori novità dell’appuntamento organizzato da Progecta, nell’area che ospiterà le regioni italiane si punta anche al consolidamento del progetto Buy South Italy, che metterà al centro l’intera area del Sud Italia, culla naturale della Bmt ma anche prodotto che nel contesto attuale sarà al centro dei desideri del mercato italiano del turismo nei prossimi mesi.

Numerosi gli eventi allo studio che faranno da corollario all’area espositiva e alle trattative commerciali. Nelle intenzioni di Progecta c’è la volontà di organizzare primi fra tutti gli Stati Generali del Turismo.

Nell’area Contract & Hospitality della Borsa Mediterranea del Turismo si parlerà delle nuove dimensioni degli spazi ricettivi e di accoglienza per la tutela della sicurezza e anche di come cambiano le strategie di ospitalità post pandemia.

Focus, inoltre, sulla digitalizzazione del turismo italiano, asset determinante per la ripartenza con la presentazione del piano strategico del MibactSempre in tema di nuove tecnologie, a Bmt ci sarà spazio anche per Google Hotel Insights, la piattaforma di informazioni e risorse senza costi per aiutare gli operatori a intercettare la domanda turistica.

Bmt si candida, infine, ad accendere ufficialmente le luci della promozione su Procida, la più piccola delle isole del Golfo di Napoli eletta capitale italiana della cultura 2022.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore