Veratour, annullati i viaggi extra-Schengen di ottobre

Veratour, annullati i viaggi extra-Schengen di ottobre
01 Settembre 16:30 2020 Stampa questo articolo
Ci sono ancora notevoli incertezze circa la possibilità di effettuare viaggi fuori dall’Area Schengen. Incognite dovute “non solo alle restrizioni da parte delle autorità governative per l’accesso in tali Paesi – scrive Veratour in una nota inviata alle agenzie di viaggi dal suo direttore commerciale Massimo Broccoli – ma anche alla carenza di garanzie sulla regolare operatività dei vettori aerei che si protraggono per tutto il mese di ottobre”.

“Pertanto – comunica l’operatore guidato dalla famiglia Pompili – comunichiamo che essendo impossibilitati nel ripristinare la programmazione a causa degli effetti derivanti dallo stato di emergenza epidemiologica da Covid-19, Veratour sta procedendo all’annullamento di tutte le pratiche con destinazione in Paesi non rientranti nell’Area Schengen su partenze di ottobre”.

Infine, conclude l’avviso firmato da Broccoli, il t.o. sta “procedendo alla chiusura contabile a zero per le pratiche individuali charter; per le pratiche con voli di linea e per le prenotazioni gruppi seguiranno specifiche comunicazioni da parte dei rispettivi reparti. Oltre alla possibilità del rimborso, rimane sempre auspicabile proporre ai nostri comuni clienti la possibilità di cambiare la propria prenotazione verso destinazioni aperte nelle Canarie, nello specifico Fuerteventura e Tenerife, con relativo adeguamento quote”.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giulia Di Camillo
Giulia Di Camillo

Guarda altri articoli