Venezia, ampliato l’aeroporto Marco Polo: investiti 68,6 milioni

Venezia, ampliato l’aeroporto Marco Polo: investiti 68,6 milioni
19 Giugno 07:00 2017 Stampa questo articolo

Tempo di rinnovamento per l’aeroporto Marco Polo di Venezia. È stato inaugurata in queste ore, alla presenza tra gli altri del ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio, la nuova ala del terminal passeggeri da 11.500 metri quadrati.

La struttura, operativa da oggi, porta la superficie totale del terminal a 78.800 metri quadrati e dispone – al primo piano – di una galleria vetrata lunga 278 metri e larga 18 metri, i cui lati ospitano biglietterie, negozi e sale d’attesa. Il terminal è caratterizzato da una copertura metallica a pianta trapezoidale in acciaio e vetro.

La nuova ala arriva a poco più di sette mesi dall’apertura della darsena e del moving walkway: un lavoro di ammodernamento che consentirà all’aeroporto di Venezia di confermarsi come il terzo scalo intercontinentale italiano.

Complessivamente l’intervento è costato 68,6 milioni di euro e rientra tra le opere previste nel piano investimenti aeroportuali per il periodo 2012-2021.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore