Valtur passa nelle mani di Nicolaus

Valtur passa nelle mani di Nicolaus
03 Luglio 14:56 2018 Stampa questo articolo

Come anticipato da L’Agenzia di Viaggi Magazine, il marchio Valtur passa nelle mani di Nicolaus, che si è aggiudicato la gara per l’acquisizione dello storico brand della villaggistica italiana. Il Gruppo con sede a Ostuni dei fratelli Pagliara, che proprio quest’anno ha festeggiato i 15 anni di attività in ambito turistico, ha superato le altre offerte con un vantaggio di oltre 500mila euro sulla base d’asta prevista dal bando. Una cifra di circa 3 milioni di euro, di fronte alla quale i competitor – Alpitour e Bluserena – si sono ritirati.

“L’acquisizione del marchio Valtur – scrive l’azienda in una nota – è perfettamente funzionale alla realizzazione delle opzioni di sviluppo previste dal piano industriale che per i prossimi 3-5 anni prevede una crescita costante double digit, nel rispetto di un equilibrio economico-finanziario che da sempre caratterizza la solidità di Nicolaus”. E ancora: “Attualmente non è prevista l’acquisizione di ulteriori asset come indicato nella procedura finanziaria.

Questa la prima dichiarazione di Giuseppe Pagliara, amministratore delegato di Nicolaus: «Siamo molto soddisfatti dell’esito dell’operazione appena conclusa che rientra perfettamente nelle opzioni contemplate dal piano di sviluppo approvato dal board. Nicolaus è un’azienda solida, che genera cash flow, con importanti riserve di capitale e con una posizione finanziaria netta, snella ai livelli delle migliori performance del passato del turismo e con una capacità di accesso al mercato dei capitali fino a ora marginalmente sfruttata. L’acquisizione vedrà la convivenza dei brand Nicolaus e Valtur nell’ottica di una segmentazione del mercato strategica all’interazione con i differenti target su cui abbiamo deciso di puntare».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Silvia Pigozzo
Silvia Pigozzo

Guarda altri articoli