Valtur, Cdp assegna i villaggi a Th Resorts

Valtur, Cdp assegna i villaggi a Th Resorts
19 aprile 17:47 2018 Stampa questo articolo

Th Resorts alla fine l’ha spuntata. Il Gruppo Cassa depositi e prestiti ha affidato la gestione alberghiera dei tre villaggi turistici ex Valtur di Ostuni (Brindisi), Pila (Aosta) e Marilleva (Trento) alla società Hotelturist, a cui fa capo Th. Lo rileva una nota di Cdp, la quale precisa che in questo modo sarà assicurata la continuità operativa delle strutture, salvando anche la stagione estiva di Ostuni.

Ad agosto scorso, è bene ricordarlo, Cdp Equity è entrata nel capitale di Hotelturist con il 45,9%, prevendendo 20,4 milioni di euro in aumento di capitale in più tranche. «L’investimento – spiegava la stessa Cdp – è interamente in aumento di capitale ed è finalizzato a supportare la crescita di Th Resorts con l’ambizione di posizionarla come leader nel mercato di riferimento. Grazie all’apporto di Cdp Equity, Th Resorts prevede di raddoppiare le dimensioni aziendali con l’apertura di oltre 10 nuove strutture alberghiere nei prossimi cinque anni, operazione che avrà una rilevante ricaduta occupazionale: la società punta ad aumentare gli occupati di 3.500 unità, raggiungendo così la quota totale di 8.500 addetti».

Il Gruppo Alpitour, che ha ottenuto la gestione del Tanka in Sardegna, non sembra però intenzionato a mollare la presa. E con la messa all’asta del marchio, prevista all’inizio di maggio, potrebbe esserci una partita a due proprio con Th Resorts.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore