Usa, ora i vettori corteggiano gli agenti di viaggi

Usa, ora i vettori corteggiano gli agenti di viaggi
15 Maggio 12:35 2020 Stampa questo articolo

«La chiave della ripartenza saranno gli agenti di viaggi». Parola dei responsabili vendite di American Airlines e Delta: «Noi abbiamo investito tanta energia in questa partnership – ha dichiarato Jim Carter, del vettore Usa guidato da Doug Parker – E in momenti del genere, dove gestisci criticità come la necessità di garanzia e sicurezza con i clienti, riesci a testare l’importanza di un agente per il nostro business».

Bob Somers, senior vice president of global sales di Delta, manda un messaggio simile a Carter: «Le agenzie, più di tutte, sanno cosa vuole oggi il consumatore. Quando è realmente pronto a ripartire, dove vuole andare».

Il canale agenziale – si legge su Travel Weekly – sta rialzando la testa, e fino a qualche mese fa questo era impensabile. E anche per Peter Vlitas, senior vice president of airlines in Travel Leaders, le agenzie «possono dare un punto di vista unico, un approfondimento importante per le compagnie».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore