Un applauso virtuale per dire grazie alle agenzie: l’idea del Museo del Turismo

Un applauso virtuale per dire grazie alle agenzie: l’idea del Museo del Turismo
27 Aprile 09:43 2020 Stampa questo articolo

Un applauso per le agenzie di viaggi, ma anche per i tour operator e per gli operatori incoming e outgoing, perché sono stati gli «angeli custodi di tante persone lontane dalle loro case, e si sono adoperati per trovare un modo per farle rientrare, assolvendo l’obbligo morale che ha ogni agente di viaggi di avere cura del proprio cliente, prima, durante e dopo il viaggio». È

questa l’iniziativa lanciata dal Museo del Turismo, il progetto diffuso che vuole far conoscere e tramandare la storia del turismo attraverso foto, cartoline, souvenir, guide e altri materiali in esposizione in sale sparse per il mondo.
«Per questo ingente sforzo di aiuto e supporto al cliente in cui gli agenti di viaggio si sono impegnati per tanti e tanti giorni, Il Museo del Turismo vuole rendere a questo settore un sincero omaggio», spiegano gli organizzatori.

Come? Chiunque può partecipare: basterà inviare a: info@themuseumoftourism.org il proprio commento e contributo. Si potrà raccontare qualche aneddoto, ringraziare un agente di viaggi in concreto, o semplicemente valorizzare il grande sforzo compiuto dai professionisti dei viaggi. Con i contenuti che arriveranno sarà realizzato e pubblicato un documento, un modo originale per dire grazie ai lavoratori del travel.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Mariangela Traficante
Mariangela Traficante

Guarda altri articoli