Uber verso la quotazione in Borsa nel 2019

Uber verso la quotazione in Borsa nel 2019
01 Giugno 12:27 2018 Stampa questo articolo

Uber pensa in grande. E da un lato intende affermarsi come l’Amazon dei trasporti, dall’altro viaggia spedito verso la quotazione in Borsa entro la fine del 2019 con un’offerta pubblica d’acquisto. A dirlo alla Cnbs, e poi nel corso della Recode’s Code Conference, è stato proprio il ceo della società Dara Khosrowshahi (ex numero uno di Expedia).

La notizia già circolava da mesi, ma solo ora cominciano a definirsi i tempi dell’operazione finanziaria, attesissima dagli investitori. «Sul fronte del profilo aziendale, del profitti e del miglioramento dei margini, Uber è a buon punto», ha affermato Khosrowshahi.

Per ora sarebbe partito il confronto con le banche per avviare gli step preliminari alla presentazione della domanda per la quotazione.
Il valore complessivo di Uber è stimato intorno ai 72 miliardi di dollari.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore