Uber lancia Reserve at Airports a Milano, Roma e Bologna

Uber lancia Reserve at Airports a Milano, Roma e Bologna
16 Giugno 13:58 2022 Stampa questo articolo

In vista dell’estate 2022, Uber ha comunicato il lancio di Reserve at Airports per rendere più agevoli i viaggi dagli aeroporti. In Italia, il progetto tocca gli scali di Milano Malpensa e Linate, Roma Ciampino e Fiumicino, Bergamo Orio al Serio e il Marconi di Bologna.

I servizi coinvolti sono Uber Black e Van (quest’ultimo a esclusione di Bologna) operati dai proprietari di autovetture e licenze Ncc.

Il lancio ha trovato certezze nei numeri: ad aprile, in tutta Europa, i viaggi dagli aeroporti sono tornati quasi completamente ai livelli del 2019, con una crescita di oltre 5 volte rispetto all’anno precedente.

Inoltre, sempre ad aprile, le prenotazioni relative alla mobilità hanno superato i livelli del 2019 in tutte le tipologie di servizi e in tutti i Paesi. A livello globale, il giorno della settimana più trafficato per richiedere una corsa dall’aeroporto è il lunedì e, in particolare, le 17 risulta essere l’orario più frequentato.

Reserve at Airports include la prenotazione anticipata della corsa (da 30 giorni fino a 2 ore prima del volo); il tracciamento dei voli; 60 minuti di attesa e ritiro comodo al marciapiede in modo che si possa scendere dall’aereo e salire sulla propria vettura.

«In un momento così importante di ripresa del turismo ci impegniamo a fornire soluzioni semplici ai nostri utenti per aiutarli ad arrivare a destinazione nel modo più efficiente e sicuro possibile. Ecco perché siamo entusiasti di annunciare Reserve at Airports, che consente ai clienti di pianificare in modo semplice e veloce la loro corsa dall’aeroporto tramite la nostra app, così che possano avere una maggiore tranquillità scendendo dall’aereo e trovando il loro autista ad aspettarli», ha dichiarato Lorenzo Pireddu, general manager di Uber Italia.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore