Uber è trasporto pubblico per la Corte di Giustizia Ue

Uber è trasporto pubblico per la Corte di Giustizia Ue
11 maggio 16:43 2017 Stampa questo articolo

Forte presa di posizione dell’avvocatura generale della Corte di Giustizia europea che si pronuncia considerando Uber un servizio di trasporto pubblico, quindi soggetto ad ottenere una licenza come per i taxi.

I vertici della società di noleggio privato con conducente tramite app, nel mirino dei tassisti in Italia e nel Mondo, hanno commentato: “Attendiamo la decisione finale  dalla Commissione europea e comunque una simile pronuncia non cambierebbe le modalità con le quali molti Paesi europei regolano già oggi la nostra attività”.

La nota prosegue chiedendo una deliberazione chiara delle normi in materi: “C’è poi l’auspicio che si proceda celermente all’aggiornamento di leggi datate che in alcuni paesi rallentano un inevitabile processo innovativo che consente a milioni di clienti di accedere ad un servizio di mobilità efficiente utilizzando gli strumenti digitali”.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore