Tutto su Lindbergh Hotels, la nuova vita di Filippetti

Tutto su Lindbergh Hotels, la nuova vita di Filippetti
12 Ottobre 11:42 2018 Stampa questo articolo

I primi amori non si scordano mai. Dopo una vita trascorsa a costruire e a lanciare il Gruppo Eden nel firmamento dei tour operator italiani e dopo la vendita ad Alpitour, Nardo Filippetti torna alla sua passione con il nuovo brand Lindbergh Hotels: l’hôtellerie e l’accoglienza tailor made.

Nato dall’unione di Eden Hotels & Resorts e The Begin Hotels Collection di Guido Guidi, il nuovo marchio presenta 4 collezioni, con 10 strutture distribuite in 5 regioni italiane, ciascuna con un’anima  indipendente e una sua identità, ma con unico comune denominatore: servizi di eccellenza, cura dei dettagli, standard qualitativi a livello internazionale e completa dedizione all’ospite per la personalizzazione del suo soggiorno.

Nello specifico fanno parte della Boutique Collection l’Hotel Excelsior 5 stelle di Pesaro, il Grand Hotel San Pietro 5 stelle L di  Taormina, il SeePort Hotel 4 stelle di Ancona. Per la Vibes Collection invece ci sono il Modica Beach Resort 4 stelle a Marina di Modica e il SeeBay Hotel 4 stelle a Portonovo.

La Urban Collection propone l’Hotel La Meridiana 4 stelle di Perugia e il J Hotel 4 stelle di Torino.

La Club Collection, infine, presenta il Nautilus Family Hotel 4 stelle di Pesaro, il Cala della Torre di Siniscola e il Sikania Resort &Spa di Marina di Butera.

Per il futuro, gli obiettivi parlano di un consolidamento dell’offerta italiana, ma senza escludere di guardare all’estero. E sulla possibilità di un ritorno, prima o poi al tour operating, Filipetti è categorico: «Ho firmato un patto di non concorrenza con Alpitour di 4 anni, meglio lasciare spazio ad altri, il concetto di t.o. per come lo conoscevo io non esiste più».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli