Tutta la Grecia d’estate per Jambo group

Tutta la Grecia d’estate per Jambo group
17 Aprile 06:42 2017 Stampa questo articolo

Più specializzati di così non si può: il tour operator Jambo Group ha lanciato sul mercato la sua programmazione 2017 quasi interamente dedicata alla Grecia, tranne le ultime pagine del catalogo dedicato al Messico e Centro America e a Sharm in Egitto. Un vero e proprio compendio di offerte alberghiere ed extra-alberghiere che toccano tutte le più belle isole ed i più suggestivi luoghi della penisola Calcidica, senza ignorare offerte di soggiorno ad Atene, dove oltre al patrimonio storico, artistico ed archeologico, è possibile scoprire spiagge e mare bellissimi a solo un’ora di macchina.

Per Fabio Cianci, titolare di Jambo Group e per Bruno Leoni, suo socio «Quest’anno abbiamo accentuato la flessibilità delle nostre offerte, proponendo soluzioni per pernottare, auto già  noleggiata  dal nostro booking con personale che consegna in aeroporto le chiavi dell’auto ai clienti, senza fare file ai desk del rent a car, assistente locale h24 per ogni evenienza, e su richiesta passaggi aerei per Salonicco. Fortunatamente ci sono delle buone combinazioni aeree di Ryanair che opera 5 volte a settimana da Roma, sei volte a settimana da Bergamo e due volte da Bologna. Accanto a questo ventaglio di opzioni ci sono anche dei voli Alitalia che però, purtroppo, ci ha comunicato con forte ritardo i suoi operativi con otto rotazioni da Roma e otto da Milano».

«Si tratta a tutti gli effetti – ha aggiunto Cianci – di un catalogo modulare con la quota-base che riguarda i servizi a terra da poter combinare con qualsiasi altro servizio, dal volo alle escursioni. Altra peculiarità della nostra programmazione che abbraccia tutte le migliori location della penisola Calcidica, riguarda la variabilità dei soggiorni che possono essere di 3-4 giorni fino a due, tre settimane. Ovviamente il pricing è particolarmente favorevole per i vari target di clientela.

Così come ampia è la scelta della sistemazione alberghiera con hotel da tre a cinque stelle e camere che dispongono di piscine private e location ideali per i matrimoni, altro segmento che Jambo Group sta curando con attenzione, proponendo addirittura dei pacchetti che includono l’ospitalità agli ospiti degli sposi, cerimonia e altri dettagli del wedding.

Altro importante valore aggiunto dell’offerta Jambo Group tocca la voce della cosiddetta quota d’iscrizione, come ha sottolineato Bruno Leoni: «La quota di 30 euro, all’atto della prenotazione, viene calcolata per unità abitativa e non a persona, generando così un risparmio sicuramente apprezzato dalla clientela».

Una Grecia, dunque, per tutte le tasche e soprattutto con una offerta ampiamente diversificata, come ha tenuto a precisare la direttrice dell’ente del turismo ellenico, Kyriaki Boulasidou, intervenuta all’incontro con i numerosi agenti di viaggi di Roma. «Stiamo investendo molto sulla diversificazione dell’offerta, in particolare su Atene, ideale meta per i city break con la combinazione di itinerari culturali e soggiorni balneari. Quest’anno poi la Capitale ospita Documenta 14, una delle più importanti esposizioni d’arte contemporanea a livello internazionali, con la partecipazione di 5mila artisti ed opere esposte in ogni angolo della città. Un evento coinvolgente che durerà alcuni mesi e che può diventare un’attrazione turistica di alto profilo. Accanto a questo avvenimento, da segnalare l’altra innovativa attrazione del centro culturale Stavros Niarchops, progettato da Renzo Piano, con 170mila metri quadrati di parchi, laghi, piscine, strutture permanenti come biblioteche e luoghi di aggregazione».

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli