Turkish premia Welcome Travel come migliore agenzia del 2018

Turkish premia Welcome Travel come migliore agenzia del 2018
28 Marzo 16:36 2019 Stampa questo articolo

Oltre trenta riconoscimenti assegnati ad agenzie di viaggi, network, Olta e travel management company. Con una serata al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, a Milano, Turkish Airlines ha organizzato per la prima volta la cerimonia di premiazione della Miglior Agenzia 2018 a livello nazionale.

Tra i molti premiati della serata, il 1° premio in assoluto per le vendite Italia con la compagnia di bandiera turca se l’è aggiudicato Welcome Travel; per l’esercizio 2018, infatti, il network guidato da Adriano Apicella ha registrato più di 22 milioni di euro di fatturato con una crescita del +24% sull’anno precedente.

L’appuntamento, che si è svolto alla presenza di ​Omer Faruk Sonmez, vice president sales Southern Europe di Turkish Airlines, nasce dalla volontà del vettore di premiare le performance registrate lo scorso anno dalla rete distributiva del nostro Paese, dopo che il vettore lo scorso anno ha incrementato del 10% la seat capacity in Italia trasportando 1,6 milioni di passeggeri (+8% rispetto al 2017).

In particolare, grazie alla sua capillare presenza sul territorio, la compagnia turca può offrire voli verso il suo hub di Istanbul da 8 città – Bari, Bologna, Catania, Milano, Napoli, Pisa (durante l’orario estivo), Roma e Venezia – per un totale di 141 collegamenti settimanali nella stagione estiva e 118 in quella invernale, a cui si aggiungono le destinazione del network mondiale. Fanno anche parte della programmazione i voli diretti giornalieri dal secondo aeroporto di Istanbul Sabiha Gökçen verso Roma e Milano, e dal 7 gennaio 2019 il servizio diretto tra Roma e Ankara.

Tra le novità di quest’anno ci sarà anche l’apertura del nuovo aeroporto della capitale turca, il cui debutto avverrà ufficialmente nella notte di venerdì 5 aprile dalle 3 e si concluderà alle 23:59 di sabato 6 aprile. L’Istanbul Airport sarà uno dei più grandi scali al mondo dal quale transiteranno 200 milioni di passeggeri al completamento delle diverse fasi dei lavori di costruzione.

 

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli