Turchia, prima di partire obbligo di compilare il form per l’Hes Code

Turchia, prima di partire obbligo di compilare il form per l’Hes Code
12 Marzo 14:21 2021 Stampa questo articolo

Chi partirà con destinazione Turchia, dal 15 marzo avrà un nuovo obbligo: compilare il form disponibile sul sito del governo turco – entro 72 ore dalla partenza – che permette di ricevere l’Hes Code, da utilizzare durante il viaggio e il proprio soggiorno.

Il codice – annunciato anche dall’Ambasciata d’Italia ad Ankara – è stato introdotto per effettuare una serie di attività, come ad esempio accedere a centri commerciali e usufruire del trasporto pubblico. Potrà essere richiesto successivamente all’ingresso in territorio turco inviando un sms al numero 2023 da un numero di cellulare locale. Nel messaggio dovrà essere riportata la seguente dicitura: HES (spazio) ITA (spazio) numero di documento (spazio) anno di nascita (spazio) cognome.

Il sistema, una volta verificati i dati, invierà direttamente sul cellulare il codice Hed unitamente al suo codice Qr di riferimento.

Le autorità turche, si legge su Viaggiare Sicuri della Farnesina, per fronteggiare la diffusione del contagio da Covid-19 hanno prorogato le misure per gli ingressi in Turchia dall’estero, al momento, fino alle 21.00 UTC del 14 aprile 2021, con possibilità di ulteriori estensioni. Tutti i passeggeri di età pari o superiore ai 6 anni, per fare ingresso nel Paese dall’estero via aria, via terra o via mare, devono presentare un test pcr negativo effettuato nelle 72 ore precedenti il volo. Tutti coloro che saranno sprovvisti del referto non saranno ammessi a bordo.

Tale obbligo non si applica ai passeggeri in transito. Per questi ultimi saranno applicate le regole previste dal Paese di destinazione finale. Inoltre, non è richiesto alcun tampone né obbligo di quarantena al personale di bordo e di cabina.

Per coloro che non avessero il test all’arrivo al valico di frontiera turco, sarà obbligatorio sottoporsi a quarantena presso il proprio domicilio o albergo in Turchia. O, in mancanza di questi, in strutture pubbliche, e sottoporsi a test dopo sette giorni.

Il form sarà disponibile su: http://www.register.heath.gov.tr

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore