Turchia in ripresa: +18% di italiani nel primo trimestre

Turchia in ripresa: +18% di italiani nel primo trimestre
29 maggio 10:51 2019 Stampa questo articolo

Sono stati 5.442.092 i turisti internazionali che si sono recati in Turchia tra gennaio e marzo 2019, segnando così – stando ai dati diffusi dal ministero del Turismo – un +6,12% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Istanbul si conferma il principale punto di accesso al Paese, con il +56,40% degli ingressi, anche grazie alla recente apertura del nuovo Istanbul Airport, operativo da aprile 2019, che promette nel corso di un decennio di diventare il più grande al mondo: la capacità stimata è di 150-200 milioni di passeggeri.

I flussi più importanti provengono da Bulgaria (482.712), Iran (447.103), Germania (427.424), Georgia (371.111) e Russia (318.714); ma crescono anche gli italiani, con un incremento registrato del 17,94%, attratti principalmente dalla ricchezza del patrimonio storico e artistico del Paese, oltre che dalla ricca offerta balneare con numerose località di grande importanza naturalistica e turistica distribuite lungo i 8.333 km di costa.

«L’Italia continua a far registrare una crescita costante – afferma Serra Aytun Roncaglia, direttrice dell’Ufficio cultura e informazioni dell’Ambasciata di Roma – a conferma del profondo legame tra i due Paesi del Mediterraneo».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore