Turchia alla ribalta, italiani al +39%

Turchia alla ribalta, italiani al +39%
30 gennaio 13:39 2019 Stampa questo articolo

In attesa di un 2019 che vedrà il prepotente ritorno della Turchia sui mercati internazionali, arrivano i dati sui primi undici mesi dell’anno da parte del ministero della Cultura e del Turismo del Paese che conferma l’inversione di tendenza rispetto alla precedenti annate segnate dall’instabilità geopolitica.

Tra gennaio e novembre 2018, infatti, sono stati 37.537.696 i turisti stranieri che hanno visitato il Paese, con un incremento del 22,25% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

I flussi più importanti provengono da Russia (5.865.466), Germania (4.334.067) e Gran Bretagna (2.212.040). Gli italiani, invece, sono stati 261.722, con una crescita record del 39,03% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Il ritorno della Turchia è testimoniato anche dalle numerose attività che l‘industria turistica italiana sta organizzando nelle ultime settimane. In occasione di Emitt, infatti, Fto (Federazione Turismo Organizzato) ha organizzato una conferenza sul tema “Sviluppo turistico tra Italia e Turchia” in collaborazione con Turob Hotel Association of Turkey, Tursab Association of Turkish Travel Agencies, e Turkish Airlines, con il coordinamento dell’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia in Italia.

La conferenza, che si terrà la mattina del 1° febbraio 2019 in Sala Karadeniz, sarà introdotta dai rappresentanti degli enti coinvolti e seguiranno gli interventi degli associati Fto.

Dal 6 al 9 febbraio, invece, è prevista la convention per i 20 anni del network di agenzie di viaggi Welcome Travel Group, dal titolo “We Play Together Istanbul”. Un grande evento  a cui sono chiamate a partecipare 850 agenzie del network.

Nel frattempo è partito il countdown per l’apertura ufficiale del nuovo mega aeroporto di Istanbul, fissata per il prossimo 3 marzo. Già parzialmente operativo dallo scorso ottobre, lo scalo situato a 35 km a nord dal centro della città andrà a sostituire lo storico Istanbul Atatürk Airport, che verrà poi chiuso al traffico passeggeri di linea.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore