Tui, Joussen: «Porteremo milioni di turisti in Spagna»

Tui, Joussen: «Porteremo milioni di turisti in Spagna»
27 Maggio 10:09 2020 Stampa questo articolo

Tui tornerà a mandare «milioni di turisti» in Spagna. Dopo l’annuncio del premier Pedro Sanchez, che dal 1° luglio ha aperto le frontiere del Paese al turismo internazionale, il ceo del primo Gruppo turistico a livello europeo, Fritz Joussen, è stato chiaro: «Adesso possiamo finalmente iniziare a programmare con certezza la prossima stagione estiva, e i nostri viaggi a Maiorca, alle Canarie e nel resto del Paese iberico».

«Si tratta di un’ottima notizia per i milioni di viaggiatori che scelgono ogni anno la Spagna per le loro vacanze, oltre che per Tui e le agenzie di viaggi che sono pronte a ripartire», ha proseguito Joussen.

Nelle settimane passate però, Tui non è rimasta con le mani in mano. «Abbiamo lavorato intensamente per assicurare ai nostri ospiti il più alto livello di sicurezza ed igiene, formando al contempo il personale delle strutture – si legge in una nota del to, che conclude – Desideriamo che le vacanze siano il più normali possibili, in voli, in hotel, e una volta giunti a destinazione».

Insieme alla Spagna, Tui sta programmando la ripresa delle attività anche in altri Paesi, come Grecia, Cipro e Bulgaria.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore