Tui Italia si fa largo con il Turchese

by Roberta Rianna | 29 Luglio 2016 10:32

«Dopo l’estate saremo più sorridenti». La butta lì Quirino Falessi, commercial manager I Viaggi del Turchese. Lo incontriamo a Villa Savoia, a Roma, al ricevimento in occasione della festa nazionale egiziana. Sembra quasi una boutade, ma non lo è. Dal 1° ottobre l’operatore – al momento l’unico in Italia 100% di proprità di Tui Group – darà il via a un forte rebranding: il sorriso del colosso tedesco campeggerà su offerte e brochure accanto al logo del Turchese, che apparirà in secondo piano. Il primo catalogo della nuova era sarà Far East e Far West, che racchiude Oriente e Stati Uniti, ed entrerà in distribuzione proprio a ottobre.

Alle agenzie di viaggi, e ai clienti stessi, il prodotto costruito da Falessi & co. sarà veicolato con il marchio Tui Discover Your Smile. L’intenzione della casa madre di Hannover, che negli scorsi mesi ha ceduto per 1,2 miliardi di euro Hotelbeds[1] e con lui Easy Market, è affermare il brand in ogni singolo paese dove è presente. Un’operazione che traccia la strada per la costituzione di Tui Italia. Anche se per ora digitando Tui.it[2] si viene reindirizzati su lol.travel[3], che risulterebbe essere di proprietà di Easy Market, e dunque non più Tui.

Cosa cambierà per il Turchese? Non è ancora tempo di proclami, ma le novità già s’intravedono: «Ci saranno dei cambiamenti nella programmazione, che presto annunceremo. Il futuro – afferma il manager – ci impone di ragionare su altro. E se per ora siamo percepiti come operatori del nord, dove vendiamo la gran parte delle pratiche e da cui partono molti dei nostri charter, con il nuovo corso rafforzeremo il commerciale al sud».

Nessun giro di poltrone nel management, nessun mutamento nell’organico, ma solo una strategia di riposizionamento che Falessi accoglie con ottimismo. «Continueremo a lavorare allo stesso modo, garantendo affidabilità, assistenza e il buon rapporto prezzo-qualità per cui ci siamo sempre distinti – spiega – In più già da tempo offriamo alle agenzie di prenotare in tempo reale pacchetti anche con voli di linea e low cost, oltre ai charter».
Turchese per anni è stato sinonimo di Egitto. E anche se oggi la destinazione soffre, «Marsa Alam con il nostro Paradise Club Shoni Bay va molto bene. È una struttura piccola, dove gli ospiti si sentono al sicuro».

E sul fronte fondo di garanzia? «Già dal 1° luglio ci siamo adeguati affidandoci a un consorzio che fa capo a Tui. I nostri clienti – chiude Falessi – possono partire tranquilli».

turchese.it[4]

Endnotes:
  1. ha ceduto per 1,2 miliardi di euro Hotelbeds: https://www.lagenziadiviaggi.it/notizia_standard.php?IDNotizia=184465&IDCategoria=2427
  2. Tui.it: http://www.lol.travel/it
  3. lol.travel: http://www.lol.travel/it
  4. turchese.it: http://turchese.it/

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/tui-italia-si-fa-largo-con-il-turchese/