Tui France chiude le sue agenzie e taglia 600 posti

by Giorgio Maggi | 18 Giugno 2020 12:10

Sono quasi 600 i posti di lavoro che il management di Tui France ha intenzione di tagliare a causa della crisi del turismo d’oltralpe. Le decisioni prese dai vertici del t.o., che sono state comunicate ai rappresentanti delle sigle sindacali, riguarderanno non solo il 60% del personale, ma anche le 65 agenzie di proprietà del Gruppo, che saranno vendute, chiuse definitivamente o cedute in franchising. A chiudere i battenti saranno anche gli uffici di Lione.

Sul fronte del prodotto, il t.o. conserverà i suoi brand Marmara, Look e Nouvelles Frontières, ma la programmazione di medio e lungo raggio sarà interrotta in attesa del lancio di un portale di dynamic packaging.

Con questo piano di ristrutturazione, i vertici di Tui France di aspettano di raggiungere il pareggio entro il 2022, dopo che per i prossimi due anni le previsioni parlano di perdite vicine ai 34 milioni di euro, che verranno ripianate però interamente dal quartier generale in Germania.

«Abbiamo preso delle decisioni difficili, ma necessarie per assicurare a Tui France un avvenire. Con questa nuova strategia, e una struttura ridimensionata, sono persuaso che saremo in grado di conservare una buona quota di mercato», ha detto Hans van de Velde, president ee direttore generale di Tui France.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/tui-france-chiude-le-sue-agenzie-e-taglia-600-posti/