Trenitalia lancia il Ciampino Airlink treno+bus

Trenitalia lancia il Ciampino Airlink treno+bus
16 aprile 13:23 2019 Stampa questo articolo

Ciampino Airlink è la nuova modalità di servizio treno+bus che collega direttamente l’aeroporto internazionale di Ciampino con la stazione di Roma Termini, l’area dei Castelli romani (linee Fl4 Velletri, Albano, Frascati) e del Sud del Lazio (linea Fl6 per Cassino). Si tratta di un collegamento che vuole essere fortemente competitivo rispetto agli altri vettori di trasporto. Frutto della sinergia fra Trenitalia e Atral, nasce per valorizzare l’intermodalità ferro-gomma, incentivare l’uso del treno per raggiungere l’aeroporto puntando sul rapporto qualità-prezzo: 2,70 euro per il biglietto e circa 30 minuti complessivi di viaggio da Roma Termini.

Con il Ciampino Airlink è più facile raggiungere l’aeroporto di Ciampino senza lo stress da traffico o parcheggio. Da Roma Termini, in 15 minuti, si arriva alla stazione di Ciampino. Da qui un bus attende i viaggiatori per portarli direttamente in aeroporto in pochi minuti. Il nuovo servizio, operativo da alcuni giorni, è stato presentato lunedì 15 aprile all’aeroporto di Ciampino da Maria Giaconia, direttore divisione passeggeri regionale Trenitalia, Fausto Palombelli, direttore marketing e sviluppo Aviation Aeroporti di Roma, Maurizio Schiaffini, direttore commerciale Atral e Mauro Alessandri, assessore ai Lavori pubblici e Tutela del territorio, Mobilità Regione Lazio. Presente il direttore di Trenitalia Lazio Simone Gorini.

«Con il collegamento Ciampino Airlink abbiamo voluto integrare il primo e l’ultimo miglio con la corsa ferroviaria – afferma Maria Giaconia – Mettendo a sistema le porte di accesso del Paese (stazioni e aeroporti) per un nuovo modello di mobilità intermodale, economica e rispettosa dell’ambiente».

Il servizio offre una combinazione di 77 navette + treno nei giorni feriali (40 da Ciampino stazione a Ciampino Aeroporto e 37 per il percorso inverso) e 44 nei giorni festivi (25 da Ciampino stazione a Ciampino Aeroporto e 19 dall’aeroporto alla stazione).  La fermata del bus è a pochi metri dall’ingresso dell’aeroporto. All’interno dell’area sterile aeroportuale sono state installate due biglietterie automatiche di Trenitalia. Tutti servizi bus e treno sono equipaggiati con posti dedicati alle persone a mobilità ridotta.

«Si tratta di una novità assoluta per Ciampino e di un ulteriore fondamentale tassello per il potenziamento dell’intermodalità: treno+gomma+aereo – aggiunge Fausto Palombelli Un aspetto su cui AdR punta fortemente per lo sviluppo della nostra infrastruttura e per la positiva ricaduta sul territorio».

Conclude Maurizio Schiaffini: «Il servizio soddisfa sia le esigenze dei turisti sia quelle dei cittadini residenti a Roma e nel Lazio che potranno ora rinunciare all’auto privata per recarsi all’Aeroporto di Roma Ciampino a tutto vantaggio del traffico e dell’inquinamento».

L'Autore