Trenitalia, l’alta velocità debutta a Fiumicino

Trenitalia, l’alta velocità debutta a Fiumicino
10 dicembre 12:07 2018 Stampa questo articolo

Con il nuovo orario invernale sono ufficialmente partiti i nuovi collegamenti a bordo delle Frecce operati da Trenitalia per l’aeroporto di Roma Fiumicino. La prima Freccia per il principale scalo aeroportuale romano – questi convogli non potranno correre ad alta velocità sulla direttrice Roma-Fiumicino perchè sprovvista di tale adeguamento – è arrivato domenica mattina alle 9.52 ed è partito dalla stazione di Venezia.

Collegamenti questi, che hanno contribuito alla buona partenza avuta delle prenotazioni invernali con il nuovo schedule dell’azienda controllata al 100% da Fs Italiane. Ad oggi, infatti, sono stati venduti oltre 23mila biglietti per le nuove tratte ad alta velocità annunciate (solo Venezia ha già superato le 4mila prenotazioni), tra cui appunto le quattro operate con le Frecce tra Venezia e Fiumicino e che effettuano fermate a Padova, Rovigo, Bologna, Firenze e Roma (Tiburtina e Termini).

I collegamenti da e per l’aeroporto di Fiumicino poi, sono arricchiti anche da due nuove corse Frecciargento, fatte con l’Etr 600 da Genova, con fermate a La Spezia, Pisa e Firenze; e da più di 130 operazioni del Leonardo Express in partenza da Roma Termini.

Riscontro positivo, infine, per le novità relative all’Av in Puglia: al momento sono circa 15mila le prenotazioni da e per la regione. Di questi, circa 2.500 sono i biglietti acquistati per i Frecciargento no stop nel weekend fra Bari e Roma, che uniscono i due capoluoghi in tre ore e trenta minuti. Mentre sono oltre 12.500 le richieste per i due nuovi Frecciarossa che abbreviano il viaggio tra Lecce e Torino, consentendo di raggiungere più rapidamente Milano, Bologna, le località della Romagna e l’intera costa adriatica.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore