Trenitalia, al via l’orario invernale con 11 nuove corse

Trenitalia, al via l’orario invernale con 11 nuove corse
11 Dicembre 12:07 2017 Stampa questo articolo

È entrato in vigore il nuovo orario invernale di Trenitalia. Valido fino al 9 giugno prevede più Frecce di mattina presto e sera tardi, ad esempio, a Roma il primo Frecciarossa da Milano arriva alle 8,29, a Venezia la prima Freccia da Roma arriva alle 9,08 e l’ultima Freccia da Milano per Bologna e Firenze parte alle 20,50.

In tutto 11 treni in più e sette estensioni di percorso per altrettante Frecce già presenti in orario, che realizzano complessivamente 82 nuove fermate.

Con questo orario arrivano a 90 le Frecce giornaliere da e per Venezia. Quattro della direttrice Venezia–Milano sono realizzate per la prima volta con il Frecciarossa 1000.

Si potenzia l’offerta da e per Torino, con una nuova corsa al mattino presto da Milano a Torino e una da Torino a Venezia, per un totale di 60 Frecce (56 Frecciarossa e 4 Frecciabianca) a servizio della città della Mole.

Si inaugurano due nuovi collegamenti tra Firenze e Milano con fermata a Bologna, uno al mattino presto con partenza dal capoluogo toscano alle 6,00 e arrivo a Milano alle 7,45, l’altro la sera da Milano alle 20,50 e arrivo alle 22,43. In totale 111 Frecce in arrivo e in partenza da Firenze.

A Bologna Centrale tutti i treni Av diretti e provenienti da Venezia e Padova arrivano ora nella stazione sotterranea. Si tratta di un cambiamento importante che impone un cambio di abitudini per molti clienti di Trenitalia.

A rendere più confortevole il viaggio per gli utenti delle Frecce sarà poi l’edicola digitale, un nuovo servizio fruibile dal Portale Frecce in tutte le classi e livelli di servizio, senza limiti di utilizzo e senza necessità di connessione internet una volta effettuato il login. D’ora in avanti, su tutti i Frecciarossa e Frecciargento, si potranno consultare gratuitamente i principali quotidiani italiani e una ricca selezione di riviste settimanali e mensili. Tra le testate già disponibili: i quotidiani la Repubblica, Corriere della Sera, La Gazzetta dello Sport, La Stampa e Milano Finanza, insieme alle riviste settimanali e mensili Capital, Ciak, Class, Gente, Grandecucina, Marie Claire Maison, PC professionale.

Novità anche sul fronte dei Frecciargento: due nuove corse tra Roma e Reggio Calabria via Napoli Afragola portano a quattro i collegamenti con tempi di viaggio inferiori alle 5 ore tra le due città. Tra Roma e Bolzano le corse salgono a 10 con la trasformazione in giornaliere di due corse del fine settimana.

Ad ampliare il network è anche il FrecciaLink che aggiunge a Cormayeur, Madonna di Campiglio e Cortina, anche la Val Gardena e la Val di Fassa. Si consolida anche quello a servizio dei capoluoghi di provincia che vede Catanzaro aggiungersi a Cremona, Siena, Perugia, Potenza e Matera.

Ai collegamenti internazionali si aggiunge invece la tratta Milano–Francoforte gestito in collaborazione con le svizzere Sbb e le tedesche Db, effettuato, in andata e ritorno, con un Etr 610, utilizzato in Italia per i servizi Frecciargento. Già 4mila i biglietti prenotati.

Soddisfatto della rinforzata offerta, l’amministratore delegato di Fs, Renato Mazzoncini: «Con il nuovo orario ferroviario di Trenitalia, offriremo ancora più collegamenti ai nostri clienti. Avremo fino a 101 Frecce al giorno fra Roma e Milano. Tutto questo mentre siamo impegnati nel rivoluzionare il trasporto regionale, con i nuovi treni Rock e Pop, con una più efficace programmazione dell’offerta e integrazione con tutte le altre forme di mobilità, pubblica e condivisa».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore