Trenitalia, accordo di comarketing con il Convention Bureau Roma e Lazio

Trenitalia, accordo di comarketing con il Convention Bureau Roma e Lazio
28 maggio 07:00 2019 Stampa questo articolo

Trenitalia sarà vettore preferenziale nel Mice della Capitale. È questo il frutto dell’accordo di comarketing siglato tra il Convention Bureau Roma e Lazio e la compagnia, finalizzato allo sviluppo per lo sviluppo del segmento business e Mice.

Nel dettaglio l’accordo prevede maggiore flessibilità del vettore per le richieste delle aziende associate al CBReL la realizzazione di una linea di prodotti dedicati al Mice, con la opportunità di ampliare la commercializzazione del trasporto di gruppi per eventi, congressi, convention e viaggi incentive.

Per Onorio Rebecchini, presidente Convention Bureau Roma e Lazio: «Di fatto Trenitalia diventa il vettore ufficiale di Convention Bureau Roma e Lazio e rappresenta un passo importante perchè il treno rappresenta per noi un mezzo di trasporto molto efficace per raggiungere gli eventi e gli appuntamenti di business nel cuore delle città e con il minor impatto ambientale. Questo accordo va nella direzione di una rete integrata l’obiettivo per noi è di vedere unite aziende che operano in servizi, ricettività e trasporti per un’offerta Mice completa e, se questo va anche nella direzione della sostenibilità, possiamo costruire insieme un polo attrattivo, non solo a livello territoriale, ma di sistema».

Dello stesso tenore il commento di  Paolo Attanasio, direttore della Divisione Passeggeri Long Haul di Trenitalia, che evidenzia come «l’intesa con Convention Bureau Roma e Lazio   è coerente alla complessiva strategia di Trenitalia che punta ad offrire servizi di mobilità improntati alla efficacia e alla sostenibilità grazie a collegamenti ferroviari frequenti, capillari, convenienti, integrati con altre modalità di trasporto nell’ultimo miglio e customizzati. Insomma, capaci di rispondere al meglio alle diverse esigenze delle persone e delle aziende che scelgono di viaggiare con noi».

Il piano di comarketing, già operativo, consente ai soci del Convention Bureau Roma e Lazio di usufruire di una specifica gamma di prodotti per tratte selezionate. Da parte sua, il Convention Bureau Roma e Lazio si impegna a promuovere Trenitalia presso gli operatori e gli stakeholder aziendali quale vettore preferenziale per raggiungere location congressuali

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore