Trend e big data del turismo, accordo tra Interface e Mabrian Technologies

Trend e big data del turismo, accordo tra Interface e Mabrian Technologies
15 Aprile 07:40 2020 Stampa questo articolo

Accordo fatto tra Interface Tourism Italy e Mabrian Technologies, piattaforma di analisi dei Big Data turistici, per portare sul mercato italiano le più aggiornate tendenze del settore.

L’agenzia, che fa parte del gruppo Interface Tourism Group, ha siglato una partnership che le darà accesso esclusivo ai contenuti di Mabrian e ne darà visibilità sul mercato italiano. In particolare, la piattaforma di Travel Intelligence è in grado di comprendere le dinamiche turistiche attraverso l’analisi incrociata dei Big Data da diverse fonti: dai social network, forum di opinione, ai prezzi di hotel e voli e alle ricerche di voli e prenotazioni, includendo persino le dinamiche di spesa dei visitatori nella destinazione.

«Interface Tourism Group ha sempre avuto una visione globale e ampia dei grandi movimenti turistici, cercando di anticiparne trend e grandi rivoluzioni», ha commentato Serena Valle, ceo di Interface Tourism Italy.

Grazie ai Big Data turistici disponibili sulla piattaforma, infatti, l’agenzia amplierà le sue capacità strategiche nei confronti di clienti, partner e prospect che si interfacciano sempre più con richieste e tendenze in continua evoluzione da parte dei viaggiatori e che devono rispondere in maniera repentina a nuove sfide.

«L’Italia è un mercato strategico per Mabrian, poiché è uno dei paesi più importanti a livello turistico nel mondo. Possiamo aiutare il settore turistico italiano a prendere decisioni piú accurate basate sull’analisi dei dati piuttosto che sull’intuizione, come facciamo attualmente in più di 10 paesi», ha aggiunto Carlos Cendra, direttore vendite e marketing di Mabrian Technologies.

L'Autore