Unwto, la campagna #TravelEnjoyRespect per il turismo sostenibile

30 agosto 11:51 2017 Stampa questo articolo

Il rispetto per la natura e per gli esseri umani come sinonimo del viaggio e del turista che non conosce barriere né razzismo, perché anche i turisti possono rendere il mondo un posto migliore. Parte da qui la nuova campagna dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (Unwto) che prosegue le iniziative dell’Anno del Turismo Sostenibile per lo sviluppo.

“Travel.Enjoy.Respect” ha l’obiettivo di stimolare i turisti a fare dei loro viaggi uno strumento di cambiamento positivo e di pace e prevede banner, immagini e hashtag (#TravelEnjoyRespect) per i social network, pubblicazioni, eventi e un video promozionale.

Taleb Rifai, segretario generale uscente dell’Unwto, ha riassunto così: «Quando viaggiate, ovunque andiate, ricordatevi di rispettare l’ambiente, la cultura e gli abitanti. Voi potete essere il cambio che chiedete al mondo, gli ambasciatori di un futuro migliore. Viaggiate, divertitevi e rispettate».

La campagna di informazione e sensibilizzazione è tradotta in spagnolo, inglese, russo, arabo e francese e prevede anche la pubblicazione del manuale “Consigli pratici per un viaggiatore responsabile“, elaborato dal Comitato mondiale di etica del turismo in accordo proprio con il Codice Etico stilato dall’Unwto.

Il manuale suggerisce una serie di raccomandazioni al turista per aiutarlo a prendere decisioni responsabili durante il viaggio e ad avere un impatto positivo sul luogo che visitano. Un messaggio diretto ai consumatori che ha visto la collaborazione di tutta l’industria del turismo e ha trovato tra i suoi numerosi partner il canale televisivo Cnn International,il governo di Andorra,la città di Madrid, la compagnia aerea Iberia, Renfe, e Air Mauritius.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore