Transfer in elicottero e suite private, i servizi top di American Airlines

04 marzo 15:46 2019 Stampa questo articolo

American Airlines incrementa le opzioni del Five Star Service per i suoi clienti top che viaggiano attraverso gli aeroporti di Los Angeles e New York Jfk. Tra le nuove offerte ci sono, infatti, un ingresso riservato e un servizio privato di security screening con The Private Suite a Los Angeles e il trasferimento privato verso gli aeroporti di New York Jfk o Los Angeles con Blade.

Il Five Star Service di American Airlines è un’esperienza premium e personalizzata, disponibile per partenze, scali e arrivi in alcuni mercati selezionati. I servizi offerti da Blade e da Private Suite, quindi, saranno disponibili come ulteriore opzione per i passeggeri che scelgono Five Star Service o Five Star Select (quest’ultima prevede un’esperienza di livello ancora più alto con accesso alla Flagship Lounge o alla Flagship First Dining).

«Comprendiamo il valore che i nostri passeggeri danno al loro tempo e a un’esperienza di viaggio completa, sia che si tratti di un viaggio personale, di un tocco di lusso in più, di un pranzo o di una cena di alto livello in aeroporto o raggiungere rapidamente il gate, noi abbiamo la soluzione giusta – ha dichiarato Janelle Anderson, vice presidente della Global Marketing – Questo dà ai nostri passeggeri un’ampia gamma di scelte quando viaggiano con American».

Il servizio offerto da Blade prevede, nel dettaglio, un trasferimento privato in elicottero disponibile nelle aree di Los Angeles o New York. I passeggeri salgono a bordo dell’elicottero in una zona della città a loro scelta e vengono portati direttamente presso gli aeroporti, dove sono accolti dai membri del team di American Airlines e accompagnati a bordo di una Cadillac al check in Flagship First. Dopo i controlli sicurezza, i passeggeri possono trascorrere il tempo presso l’Admirals Club, la Flagship Lounge o usufruire del servizio Flagship First Dining prima del volo. Il servizio Blade, inoltre, è disponibile anche per i viaggiatori in arrivo.

«Il primo problema che si riscontra a New York e Los Angeles, nel raggiungere l’aeroporto dalla città, è il traffico. Il nostro servizio di transfer in aeroporto con Blade trasforma un’ora e mezza di guida in un volo in elicottero di circa 5/7 minuti – ha dichiarato Rob Wiesenthal, fondatore e ceo di Blade –  garantiamo così un servizio esclusivo per raggiungere la poltrona dell’aeromobile dal portellone dell’elicottero».

Private Suite, invece, è dedicata ai passeggeri premium che viaggiano da Los Angeles. È un esclusivo terminal che offre un servizio di security screening privato e rapido: in seguito i passeggeri vengono accompagnati a bordo di una Cadillac direttamente al gate, alla Flagship Lounge o ad apprezzare il servizio di Flagship First Dining. Allo stesso modo, i passeggeri in arrivo possono svolgere le operazioni di dogana internazionale in meno di cinque minuti presso la hall Private Suite dedicata, agli arrivi internazionali.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore