Traghetti, scatta la sfida dell’estate

22 marzo 07:00 2018 Stampa questo articolo

Il Mediterraneo, pronto a confermare i successi delle ultime annate, guarda all’estate con ottimismo. Soprattutto a bordo dei traghetti, unici vettori a fare concorrenza alle compagnie low cost per chi sceglie vacanze più indipendenti e che fanno del budget una priorità. Così i big player, che non hanno certo lesinato promozioni durante l’anno, affilano le loro armi migliori per il periodo estivo presentandole in anteprima alla Bmt di Napoli.

Sardegna protagonista dei programmi di Grimaldi Lines, con l’ingresso in flotta delle navi gemelle Cruise Bonaria e Mykonos Palace – novità assolute – che affiancheranno la Cruise Olbia. Grimaldi conferma anche tutti i collegamenti annuali e stagionali per l’isola: Livorno-Olbia, Civitavecchia-Porto Torres e Civitavecchia-Olbia.

In Bmt, inoltre, la compagnia presenta anche le novità sul fronte Grecia, con le nuove linee per l’isola di Corfù dai porti di Brindisi, Ancona e Venezia. Sul fronte delle tariffe speciali il ruolo di primo piano è la Spagna a cui sono dedicate sia la Superfamily & Friends sia Viaggio in Coppia e “I Mercoledì di Grimaldi Lines”. Protagonista delle promozioni a tempo per l’estate è invece l’Advanced Booking, con il 20% di sconto su tutte le linee con meta Sardegna, Sicilia, Spagna e Grecia per prenotazioni entro il 30 aprile.

Gnv prende parte alla Borsa Mediterranea del Turismo con un spazio condiviso con Snav presentando le novità 2018. Oltre alle varie promozioni, infatti, Gnv propone una serie di iniziative volte a ottimizzare il proprio servizio di ristorazione a bordo. A partire dall’aggiornamento di Food Pass e Maxi Food Pass, le carte prepagate fruibili nei ristoranti dei traghetti di tutte le linee, a eccezione della tratta Brindisi/Durazzo. Le carte sono spendibili ai servizi bar e self service in due differenti tagli: il Food Pass è acquistabile a 22,90 euro e ha un controvalore di 30 euro, mentre il Maxi Food Pass è disponibile al prezzo di 34.90 euro per un controvalore di 50 euro.

Superfast Ferries, la compagnia del Gruppo Morandi, conferma le rotte da Ancona, Venezia e Bari per Igoumenitsa, Corfù e Patrasso, oltre all’offerta che si estende ai collegamenti con le isole interne. Superfast Ferries, inoltre, conferma anche il programma di fidelizzazione Seasmiles che prevede uno sconto del 20%  – valido tutto l’anno e cumulabile con gli altri sconti – sull’acquisto dei biglietti a bordo di tutte le navi Superfast e Blue Star.

Da parte sua, Ellade Viaggi è pronta ad affrontare la stagione estiva, dopo aver migliorato l’interfaccia booking e rilanciando con una offerta commerciale che riduce le fee, già applicate solo sulle tratte interne greche. Tra le novità  presenti nei cataloghi svetta Corfù con partenze giornaliere a luglio da Bari e Brindisi. L’isola è servita anche da Ancona e Venezia. Confermate anche le linee per Cefalonia e Zante con partenza dai porti di Bari e Brindisi. Sempre dal porto salentino vengono incrementate le partenze per Igoumenitsa (confermata anche da Bari, Ancona e Venezia). È inoltre disponibile sul catalogo Grecia la quasi totalità dei collegamenti interni per le isole dell’Egeo e per le Ionie. Sulle tratte per l’Albania invece, se da un lato Bari si conferma la base per le rotte verso Durazzo, Brindisi è collegata con Valona e Saranda. Novità dell’estate 2018 è la riattivazione della linea Brindisi-Durazzo.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore