Booking online su TripAdvisor: l’Italia scivola all’ottavo posto

Booking online su TripAdvisor: l’Italia scivola all’ottavo posto
01 marzo 07:30 2017 Stampa questo articolo

L’Italia rallenta sulle prenotazioni online e scende di due posizioni nella top ten di TripAdvisor, scavalcata da Messico e Regno Unito. Secondo l’Hotel Pricing Report 2017, infatti, nel corso del 2016 l’Italia ha visto calare il booking online sul sito di TripAdvisor rispetto all’anno precedente e si è piazzata all’ottavo posto nella classifica globale. La nostra Penisola, infine, segna anche un aumento dei prezzi medi pari al +1%

Al comando della lista restano stabili gli Stati Uniti, seguiti da Spagna e Caraibi. Al quarto posto si piazza il Brasile e, prima dell’Italia, c’è spazio anche per il Giappone in posizione numero sette. Thailandia e India chiudono la top ten.

Il report, creato per aiutare i viaggiatori a scoprire tutte quelle destinazioni che offrono il maggior risparmio sul costo degli hotel, ha messo in luce, inoltre, l’appetibilità economica, nei conformi degli italiani, sulla prenotazione di strutture ricettive nei Caraibi nel 2017, con prezzi in calo dell’8% rispetto allo scorso anno, così come è accaduto anche nel Regno Unito, o in India (-6%).

«Il costo del soggiorno può essere uno dei fattori che influenza la scelta della destinazione dei viaggiatori – ha commentato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia – Crediamo che questo studio possa fornire informazioni importanti a chi sta pianificando le proprie vacanze. Grazie a questi dati, infatti, è possibile determinare non solo quali sono le mete più convenienti, ma anche il periodo migliore per visitare alcuni dei Paesi che stanno registrando la maggior crescita di prenotazioni di hotel sul nostro portale».

Infine, in termini di tariffe medie degli hotel, i mesi più convenienti per investire il proprio budget di viaggio sono giugno, agosto, settembre e ottobre per Giappone (162 euro), Thailandia (105 euro) o India (107 euro). Per i turisti che preferiscono l’Italia, il mese con le tariffe più convenienti è novembre, con un prezzo medio di 128 euro.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore