Thailandia tra sostenibilità e cultura: obiettivo +10% per il 2020

Thailandia tra sostenibilità e cultura: obiettivo +10% per il 2020
10 luglio 13:16 2019 Stampa questo articolo

Il prossimo anno, in occasione del 60° anniversario, Tourism Authority of Thailand (Tat) si prepara a riaffermare l’impegno per promuovere la Thailandia a livello globale, puntando su sostenibilità ambientale e culturaI risultati positivi del 2018 confermano che l’impegno futuro dell’ente sarà concentrato sul rafforzamento dell’immagine del brand, preservando i vantaggi competitivi acquisiti per garantire che i benefici socio-economici derivanti dai flussi turistici internazionali siano diffusi a tutte le aree del Paese.

Il governatore, Yuthasak Supasorn ha illustrato le linee guida delle future strategie per indirizzare l’industria del turismo thailandese verso una trasformazione da turismo di massa a turismo responsabile, privilegiando il target dei “viaggiatori di qualità”. Gli obiettivi sono tutti rivolti ad incrementare la crescita totale dei flussi turistici del 10% rispetto alle proiezioni dell’anno in corso.

Accanto agli sforzi per costruire un’immagine forte della Thailandia, altri prodotti saranno sviluppati e commercializzati. Tra questi homestay, passeggiate e cucina locale (Go Local) ponendo grande attenzioni alle nuove tecnologie digitali per raggiungere nuovi clienti (Go Digital).

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore