Th Resorts e Cdp, nel 2021 al via la Scuola Italiana di Ospitalità

Th Resorts e Cdp, nel 2021 al via la Scuola Italiana di Ospitalità
11 Maggio 10:09 2020 Stampa questo articolo

Cdp, Th Resorts e l’Università Ca’ Foscari di Venezia hanno firmato un protocollo d’intesa per favorire lo sviluppo della Scuola Italiana di Ospitalità, l’iniziativa nata per promuovere programmi di formazione specializzata nel settore turistico.

L’obiettivo, si legge in una nota, è di costruire un’offerta formativa “che valorizzi nella massima misura il capitale umano, agevolando l’incontro tra domanda e offerta di lavoro e formando manager capaci di indirizzare l’azione e le scelte strategiche delle imprese del settore verso modelli di gestione del turismo e dell’ospitalità sostenibili sul piano economico, sociale e ambientale”.

Ca’ Foscari coordinerà insieme a Th Resorts e Cdp la progettazione dell’offerta formativa, mettendo a disposizione le proprie competenze didattiche ed il proprio network accademico e professionale a favore dei corsi sviluppati congiuntamente alla Scuola Italiana di Ospitalità, che diverranno parte integrante e organica dell’offerta formativa dell’Università già a partire dall’Anno Accademico 2021-2022.

«La sigla di questo accordo arriva in un momento particolarmente delicato per il settore, gravemente provato dall’emergenza Covid-19. In questa situazione è ancora più necessario investire sulla formazione e innalzare i livelli di competenze, per gestire l’hôtellerie non più grazie al solo intuito o all’esperienza ma con solide basi di management indispensabile per provare a superare questa difficile crisi, ha aggiunto Graziano Debellini, presidente dalla Fondazione Scuola Italiana di Ospitalità e di Th Resorts.

La prima iniziativa congiunta sarà un ciclo di webinar che partirà il 18 maggio, realizzato con Ca’ Foscari Challenge School. Una serie di appuntamenti dedicati agli operatori che toccherà aspetti cruciali del settore, per discutere scenari e proporre soluzioni percorribili rispetto alle nuove regole di interazione sociale e all’evoluzione del mercato turistico nei prossimi due anni.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore