Tax credit nel turismo: fase preliminare al via

Tax credit nel turismo: fase preliminare al via
25 Gennaio 12:19 2018 Stampa questo articolo

Sono state stabilite da un’apposita guida del Mibact tutte le fasi per l’accesso al credito d’imposta (al 65%) per alberghi e agriturismi. La prima fase, definita «preliminare» (caricamento istanza), parte in queste ore e termina il 19 febbraio (ore 16).

La seconda, relativa al click day, ha una finestra temporale che va dal 26 febbraio (ore 10) al 27 febbraio (ore 16). La terza fase (28 febbraio-28 aprile) consiste nella verifica da parte del ministero dei Beni culturali e del Turismo dei dati contenuti nelle istanze.

Infine, il 2 maggio, sarà pubblicato l’elenco delle istanze ammesse. Vale la pena ricordare che in materia di tax credit lo Stato metterà a disposizione 60 milioni di euro per il 2018, poi 120 milioni di euro nel 2019 e altri 60 milioni nel 2020; comunque fino a esaurimento delle risorse disponibili di ciascuno degli esercizi medesimi.
Il 10% del limite massimo complessivo delle risorse annuali disponibili è destinato alle sole spese relative all’acquisto di mobili e componenti d’arredo.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli