Torna in HomePage

Tag "carte di credito"

Iata, qualcosa è cambiato:
le ragioni delle agenzie di viaggi

26 novembre 2018

«Iata non è un organismo sovranazionale, ma privato: il suo intento è quello di far incassare più soldi possibili alle compagnie aeree». Alfredo Pezzani, dell’Air Matter Committee di Ectaa (l’associazione

Continua

Dall’Enit alle carte di credito: cinque incognite d’autunno

8 ottobre 2018

L’autunno è il primo vero banco di prova per il ministro del Turismo, Gian Marco Centinaio, alle prese con la nomina dei nuovi vertici Enit (che decadono oggi) e la

Continua

Aiav, Avataneo: «Dalle carte di credito all’Idd: ci vuole chiarezza»

1 ottobre 2018

Dal nodo carte di credito fino al caso dei direttori tecnici prestanome nelle agenzie di viaggi, passando per la Insurance Distribution Directive (Idd) – in vigore in Italia dal 1° ottobre – ancora

Continua

Incognita carte di credito:
arriva il Manifesto delle agenzie

19 settembre 2018

Nel sempre più difficile rapporto compagnie aeree-agenzie di viaggi scende in campo la World Travel Agents Association Alliance (Wtaaa) con una sorta di Manifesto, pubblicato la scorsa settimana, nel quale

Continua

Carte di credito, Pimpinella: «I vettori puniscono le adv»

9 agosto 2018

Tutto è partito a novembre 2017, quando la Passenger Agency Conference (PaConf) ha approvato la nuova Risoluzione 890 di Iata, in vigore dal 1° marzo 2018 a livello mondiale. Un cambiamento

Continua

British-Iberia, niente fee sulle carte ma controlli mensili

3 agosto 2018

È arrivata la payment policy ufficiale che conferma la sospensione dell’agency debit memo (adm) del 5% di British Airways e Iberia e che dà il via al controllo mensile per intercettare chi

Continua

Stretta di Lot sulle carte di credito in agenzia

3 agosto 2018

C’era da aspettarselo. Reazione a catena poteva essere, e tale è stata (o almeno sembrerebbe). Dopo il primo passo mosso da Air Europa in Spagna, con la stoccata dell’1,5% di

Continua

Carte di credito, Aiav: “Le adv non accettano più diktat”

26 luglio 2018

Dopo Aidit, Assoviaggi, Astoi, Fiavet e Fto, anche Aiav si esprime sulla sospensione della fee del 5% da parte di British e Iberia alle agenzie di viaggi Iata che emettono biglietteria

Continua