Super low cost Vueling-Level: duecento euro per gli States

Super low cost Vueling-Level: duecento euro per gli States
28 Aprile 12:29 2017 Stampa questo articolo

Partiamo da una data: il 24 agosto. Alta stagione, dunque. Digitiamo www.vueling.com e, invece di prenotare il solito Roma-Barcellona, inseriamo gli aeroporti di Fiumicino e Los Angeles. Il risultato è a dir poco incredibile: per quel giorno, mentre scriviamo, il prezzo più basso per viaggiare dalla Capitale alla città Usa è di 227,60 euro. Una tariffa destinata a oscillare nel giro di ore o addirittura minuti, in perfetto stile no frills.

Con il via libera all’acquisto sul sito di Vueling dei biglietti Level, il vettore a basso costo per il lungo raggio di Iag (International Airlines Group), si può dire che è nata la prima vera super low cost.

Bastano pochi clic, e la scelta della data e dell’ora più convenienti, per volare dall’Italia a Oltreoceano a prezzi davvero stracciati. Il trucco, se così si può dire, sta nelle ancillary. Nei voli Level non c’è nulla incluso nel prezzo base, al di là delle tasse aeroportuali. Niente valigia in stiva. Niente catering di bordo. Nesssuna possibilità di scegliere il posto. Se vuoi questi servizi, e dunque un upgrade, basta pagare 140 euro in più per passare alla tariffa Optima.

D’ora in poi, quindi, i passeggeri italiani in partenza dai 16 aeroporti dove opera Vueling potranno raggiungere l’hub di Barcellona El Prat con volo diretto e avere da lì accesso a tutto il network Level, basata per l’appunto nel capoluogo catalano.

Vediamo lo schedule: la low cost lungo raggio debutterà il 1° giugno su Los Angeles, a cui si aggiungerà l’indomani (il 2 giugno) la rotta per San Francisco. E ancora Punta Cana il 10 giugno e Buenos Aires il 17. E questo è solo l’inizio.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Roberta Rianna
Roberta Rianna

Direttore responsabile

Guarda altri articoli