Sui voli Iberia arriva la realtà virtuale Inflight

Sui voli Iberia arriva la realtà virtuale Inflight
18 febbraio 15:01 2019 Stampa questo articolo

Sui voli Iberia sta arrivando la realtà virtuale: un servizio in più che la compagnia aerea spagnola riesce a offrire grazie all’accordo stretto con la società specializzata Inflight VR.

Dopo un periodo di prova, i dispositivi di realtà virtuale saranno disponibili per i passeggeri sui due voli giornalieri tra Madrid e New York, operati con Airbus A350-900s, oltre che sul collegamento – sempre giornaliero – tra la capitale di Spagna e Tel Aviv, percorso con aeromobili A330-200. L’esperienza tridimensionale si potrà vivere spaziando tra film, giochi o anche documentari. 

«Crediamo molto nelle potenzialità della realtà virtuale e nell’evoluzione che essa può dare all’esperienza di viaggio dei nostri clienti», ha dichiarato Ignacio Toval, digital transformation director del vettore.

Iberia e Inflight hanno stipulato un accordo di prova di sei mesi. Quando saranno esaminati i primi risultati, verrà presa una decisione sull’ampliamento del servizio ad altre rotte dell’aerolinea del Gruppo Iag a medio e a lungo raggio.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore