Spesometro: Astoi ottiene l’esonero per i t.o.

Spesometro: Astoi ottiene l’esonero per i t.o.
27 marzo 10:50 2017 Stampa questo articolo

Astoi incassa la sua vittoria sullo spesometro. L’Agenzia delle Entrate ha recepito le richieste dell’associazione che fa capo a Confindustria Viaggi concedendo, a beneficio dell’intera categoria, l’esonero dei tour operator per le operazioni attive di importo unitario inferiore a 3.600 euro al lordo dell’Iva.

«L’Agenzia delle Entrate ha tenuto conto delle osservazioni della nostra associazione – ha commentato Nardo Filippetti, presidente di Astoi  – Siamo molto soddisfatti per l’accoglimento, anche per il 2016, di questa deroga a favore degli operatori del comparto; ciò testimonia l’ottimo dialogo, il positivo scambio di informazioni e la proficua collaborazione tra la nostra associazione e l’Agenzia delle Entrate che costantemente tiene in considerazione peculiarità e problematiche del nostro settore».

Il comunicato, che attende di essere formalizzato in un apposito provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, risponde in modo diretto all’istanza presentata da Astoi il 3 febbraio 2017.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore