Slovenia, boom ad aprile: +46,7% arrivi dall’Italia

Slovenia, boom ad aprile: +46,7% arrivi dall’Italia
14 Giugno 11:00 2017 Stampa questo articolo

Nei primi quattro mesi del 2017 la Slovenia ha registrato un incremento degli arrivi dall’Italia dell’8,4%, che conferma il trend positivo degli ultimi anni. Al 30 aprile, i visitatori italiani sono stati oltre 160mila, pari al 23% del totale dai mercati esteri. Tra festività e ponti, inoltre, l’incremento degli arrivi del mese di aprile è stato sorprendente (+46,7%), mentre i pernottamenti nello stesso periodo si sono attestati sul +56%.

«Ci aspettiamo che questi dati positivi continuino anche nei mesi estivi – afferma Aljoša Ota, direttore dell’Ente Sloveno per il Turismo in Italia – Oltre a un’ulteriore crescita, l’obiettivo che ci prefissiamo per il prossimo futuro è sviluppare un turismo eco-sostenibile e di attrarre turisti con una più alta capacità di spesa interessati all’enogastronomia, alla natura e al relax nei nostri numerosi centri termali. Gli eco-resort rappresentano una nicchia di mercato in espansione, grazie alla possibilità di pernottare nella natura potendo contare su servizi e prodotti innovativi».

Focus 2017 dell’ente è il settore Mice. Tra le novità, l’apertura ad agosto del primo hotel 5 stelle a Lubiana che ha intravisto nella capitale una piazza interessante per il segmento luxury e Mice.

Sul fronte consumer, la principale iniziativa promozionale portata avanti dall’ente è la campagna pubblicitaria “Slovenia, dove creare nuovi ricordi” andata in onda su Rai1, Rai3 e Canale 5.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore