Sita compra Software Design e investe sugli scali italiani

Sita compra Software Design e investe sugli scali italiani
07 Novembre 07:00 2019 Stampa questo articolo

Sita ha annunciato l’acquisizione del 100% di Software Design, società italiana specializzata nell’integrazione di software e soluzioni per il settore aeroportuale e principale fornitore di servizi It dell’Aeroporto di Napoli.

Grazie a questa acquisizione, Sita rafforza la propria capacità di supportare gli aeroporti in Italia e in Europa a gestire e integrare senza intoppi la tecnologia fra numerosi sistemi e fornitori. E ora, inoltre, guiderà l’evoluzione della gestione giornaliera di tutte le infrastrutture It e le applicazioni nello scalo di Napoli.

Sita, quindi, oggi controlla il 100% di Software Design avendo acquisito le quote detenute da dipendenti e management della società e quelle di 2i aeroporti, una joint venture fra F2i, il più grande fondo infrastrutturale operante in Italia, e Ardian, società d’investimento privata. Insieme, F2i e Ardian controllano uno dei più grandi network aeroportuali italiani, che include gli scali di Napoli, Milano, Torino, Alghero, Bologna e Trieste, per oltre 58 milioni di passeggeri e 650mila tonnellate di merci complessive ogni anno.

Sergio Colella, presidente di Sita per l’Europa, ha dichiarato: «Gli aeroporti implementano sempre più programmi di trasformazione digitale, per stare al passo con le aspettative dei passeggeri e con le proprie esigenze di eccellenza operativa. Con questa acquisizione completiamo la competenza nelle tecnologie per l’industria del trasporto aereo con quelle di Software Design, uno dei player leader nel settore It che opera nell’ambito aeroportuale italiano».

Massimiliano Gentile, md di Software Design, ha detto: «Questa acquisizione è un passo importante per rafforzare le nostre capacità di innovazione e aprirci a nuovi mercati. Sita sarà determinante nel guidarci nel prossimo capitolo della nostra crescita».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore